Tony Cairoli vince il Gp di Gran Bretagna e può sognare il decimo mondiale

Tony CairoliTony Cairoli sul gradino più alto del podio a Matterly Basin (Inghilterra)

Il pattese Tony Cairoli rilancia le sue ambizioni in ottica mondiale vincendo il Gran Premio di Gran Bretagna valido come seconda prova del Mondiale Motocross 2021. Sullo spettacolare circuito di Matterley Basin il portacolori del team KTM Red Bull Factory Racing capitanato da Claudio De Carli ha dimostrato come i problemi fisici che ne hanno condizionato la precedente stagione siano ormai un lontano ricordo: il successo in gara 1 e il terzo posto in totale controllo nella seconda manche gli valgono la prima vittoria stagionale di un Gp. In classifica generale il nove volte campione mondiale è quarto ma con tanti appuntamenti del circus da disputare i giochi sono tutti da scrivere nella lotta iridata. Positiva la prestazione del compagno di squadra, lo spagnolo JorgePrado, con un quinto posto di giornata e in campionato.

Una evoluzione in aria di Tony Cairoli

Davanti a 4.000 spettatori la domenica è entrata nel vivo con la pole di Cairoli su KTM 450-SX-F, mentre Jorge Prado ha segnato il sesto miglior tempo. Lo spagnolo è stato però il più veloce al via della prima manche e si è aggiudicato l’holeshot davanti al compagno di squadra. Nel corso del primo giro lo stesso Cairoli è passato in testa alla gara, imponendo un ritmo sostenuto tale da permettergli di mantenere senza difficoltà la prima posizione fino alla bandiera a scacchi: alle sue spalle si sono classificati altri due piloti Ktm, Prado e Jeffrey Herlings. Nella seconda manche è arrivata una leggera pioggia che ha con il trascorrere del tempo di gara reso il terreno piuttosto scivoloso. Il risultato è stata una manche equilibrata con cinque piloti in lotta per la vittoria fino alla bandiera a scacchi. A tagliare il traguardo per primo è stato Gayser dopo una lotta accesa con il francese Romain Febvre, ma la vittoria del Gp (il 93esimo centro della sua carriera) è appannaggio del campione siciliano, terzo in gara 2. Il campione iridato in carica, lo sloveno Gayser (Honda), si deve accontentare della seconda posizione finale.

Per Jorge Prado (Ktm) non è stato un Gran Premio facile

Ho vinto molto bene gara uno, ma in realtà mi sono divertito di più nella seconda manche perché c’erano molti sorpassi ed è stata una gara tutta in battaglia – le parole di Tony Cairoli -. Nel finale mi sono accontentato del terzo posto perché con la pioggia la pista si stava facendo insidiosa e non volevo rovinare tutto come ho fatto con la caduta in Russia. Ora si va in Italia a Maggiora per il terzo GP e sono sicuro ci sarà un gran pubblico ad aspettarci”.

Questa trasferta è stata positiva per le cronometrate e la prima manche, ma un po’ negativa con quella seconda manche – sottolinea lo spagnolo Jorge Prado -. Ho fatto ottime partenze e nella seconda manche ero convinto di poter far bene, ma la pista è peggiorata e non avevo il feeling, ero troppo lento anche prendendo qualche rischio“.

Risultati MXGP Gran Bretagna 2021 1. Tony Cairoli (ITA), Red Bull KTM Factory Racing (1-3) 2. Tim Gajser (SLO), Honda (4-1) 3. Jeffrey Herlings (NED), Red Bull KTM Factory Racing (3-4) 4. Romain Febvre (FRA), Kawasaki (7-2) 5. Jorge Prado (ESP), Red Bull KTM Factory Racing (2-7). Classifica MXGP: 1) Tim Gajser 93 punti, 2) Jeffrey Herlings 78;  3) Romain Febvre 73; 4) Tony Cairoli 65; 5) Jorge Prado 61.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva