Tony Cairoli quinto nel Gran Premio di Pietramurata. Gajser vince il mondiale

Tony CairoliCairoli ha chiuso al quinto posto assoluto il penultimo Gp del Mondiale

Il penultimo atto del Mondiale di motocross andato in scena sulla pista ‘Il Ciclamino’ di Pietramurata consegna il titolo allo sloveno Tim Gajser. Il portacolori ufficiale della Honda ha vinto per il secondo anno consecutivo il titolo iridato nella classe regina della MX Gp, aggiudicandosi peraltro il Gran premio grazie al secondo e al primo posto ottenuto nelle due manches.

Tony Cairoli

Il pilota del Team De Carli Racing dice addio al sogno mondiale

Per il pilota pattese Antonio Cairoli quinto posto assoluto nella classifica di giornata, con un sesto in gara 1 e un quinto piazzamento in gara 2. Il pilota ufficiale del Team Red Bull KTM Factory Racing MXGP, nel turno cronometrato ha realizzato il sesto miglior tempo. Molto veloce in partenza di gara uno, Cairoli sin dalla prima curva si è messo all’inseguimento del battistrada, lo svizzero Jeremy Seewer (Yamaha), ma poco prima di metà manche, nel corso del nono giro, proprio mentre sembrava sul punto di sorpassare, è incappato in una scivolata.

Costretto a ripartire dalla settima piazza, è riuscito a scalare una posizione chiudendo la prova al sesto posto. Al via della seconda manche Cairoli ha fatto segnare l’holeshot, ed alla seconda curva era in seconda posizione quando la gara è stata fermata per un incidente, fortunatamente senza conseguenze, tra Gajser e Van Horebeek. Si è così dato il via nuovamente alla seconda manche ma Tony questa volta è rimasto imbottigliato in curva. Al primo passaggio sulla linea di traguardo è transitato quinto, posizione che ha mantenuto fino alla fine della manche.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva