Tiger Brolo: dopo Magistro salutano anche il segretario Pizzurro e il responsabile Gugliotta

Renzo Pizzurro Brolo

I Sig.ri Renzo Pizzurro e Francesco Gugliotta, in seguito alle irrevocabili dimissioni del Direttore Sportivo dell’Asd Tiger Brolo, Antonio Magistro, hanno informato di essersi dimessi a loro volta rispettivamente dagli incarichi di segretario e responsabile della comunicazione della società giallonera. Anche in questo caso, la decisione è ufficiale e definitiva.
Il rapporto che mi lega ad Antonio Magistro – spiega Renzo Pizzurro – va ben oltre la collaborazione sportiva. In piena autonomia e nel massimo rispetto della sua persona, credo sia giusto fare un passo indietro dopo il suo addio all’Asd Tiger. Mi preme ringraziare tutti coloro che in questi due anni hanno contribuito alle fortune di tutto un ambiente, di cui sono orgoglioso di aver fatto parte. Un ringraziamento particolare va al gruppo ultras “La Cella”, che ci ha sempre sostenuto. Da quella passione bisogna ripartire. Al club di Brolo e tutti gli appassionati gialloneri un grosso in bocca al lupo da parte mia”.

Il responsabile della comunicazione Francesco Gugliotta

Il responsabile della comunicazione della Tiger Brolo Francesco Gugliotta

Ho vissuto un anno intenso a Brolo e, nonostante l’amaro epilogo, ho conosciuto persone fantastiche – afferma Francesco Gugliotta -. Ringrazio il club per l’opportunità ma anche nel mio caso la figura del ds Magistro, visto il rapporto umano che ci lega, era assolutamente necessaria per proseguire la mia collaborazione con la Tiger. Posso solo essere grato a tutti, nessuno escluso, per l’accoglienza, la disponibilità e la fiducia a me accordate in questi mesi. Mi permetto di spendere una parola in più per il nostro fotografo, Maurizio Forzano, che ha assecondato ogni mio desiderio tecnico e grafico, e per Pippo Buonocore, risorsa preziosa all’interno dello staff dell’ufficio stampa. Un saluto a tutti gli amici di Brolo e sempre forza Tiger!”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti