Tiger, Bellinvia: “Nostre le occasioni migliori. Siamo sulla strada giusta”

Mister Santino Bellinvia

Il pari colto contro la vice-capolista Hinterreggio evidenzia i progressi della Tiger Brolo che ha dato continuità al successo esterno di Rende. Il risultato a reti bianche soddisfa il tecnico giallonero Santino Bellinvia, il quale ha analizzato così la sfida al sito ufficiale del club: “E’ stata una partita dura, giocata contro una squadra che insieme al Torrecuso è la più in forma del campionato. Prima di questo incontro i calabresi avevano messo insieme cinque vittorie ed un pareggio, a fronte di una sola sconfitta, e conquistato la palma di miglior attacco del girone. Dati che certificano che si tratta di una squadra importante e ben organizzata, l’unica vista finora che non butta mai via la palla. Noi siamo stati bravi a saper chiudere i varchi e a costruire un paio di occasioni. Avevamo preparato bene la gara, non era facile, infatti, contenere gli attaccanti avversari. Sapevamo dove potevano concedere qualcosa e curando soprattutto le palle inattive siamo andati vicini al gol. Siamo stati sfortunati, in particolare, centrando un palo. L’Hinterreggio ha avuto un grande possesso palla, mentre noi le migliori occasioni per vincere la partita”.

Lupo in azione

Lupo in azione

Bellinvia si sofferma dunque sui valori espressi dal campionato e sugli obiettivi della Tiger: “In questo girone non esistono partite facili. Si è visto a Capo d’Orlando dove abbiamo perso, mentre a Rende tutti ci davano sconfitti in partenza e siamo stati bravi a vincere l’incontro. Ogni partita fa storia a sè. Lo 0-0 con l’Hinterreggio non è risultato da buttare, ma occorre rimboccarci le maniche e continuare a lavorare. Il campionato è lungo, praticamente una gara di resistenza ed il nostro obiettivo resta la salvezza, da raggiungere anche all’ultimo minuto dell’ultima giornata. Siamo sulla strada giusta”.

Commenta su Facebook

commenti