Taormina, nulla da fare. Lo Scordia fa festa con i gemelli del gol

I calciatori dello Scordia fanno festa a fine gara

Lo Scordia batte il Taormina con una rete per tempo. Sul tabellino dei marcatori i gemelli del gol rossoazzurri. Uno ivoriano, l’altro di Mineo. I padroni di casa ci hanno messo 20′ per carburare, poi alla prima vera occasione sono andati a bersaglio e nella ripresa hanno trovato anche il gol della sicurezza. Al 27′ sblocca Ousmane, servito proprio dal compagno di reparto Bellino che poi firma il raddoppio al 14′ della ripresa, beffando il portiere Scalia, uscito quasi sulla trequarti. Sul 2-0 il Taormina ha provato a replicare, ma la difesa scordiense non ha corso rischi, se non su una palla velenosa deviata in angolo da Totò Fagone. Nulla da fare per la compagine allenata da De Cento, mentre lo Scordia adesso pensa in grande. Domenica prossima ad attendere i rossoazzurri c’è il Vittoria, capolista a quota 21, uno in più dei rivali, ma con turno di riposo ancora da effettuare.

Lo Scordia

Lo Scordia

SCORDIA-TAORMINA 2-0
SCORDIA: Fagone, Spata, Cannatella (55’ Mazzarino), Castiglia, Diop (83’ Gentile), Bertolo, Tarantino, Zumbo, Ousmane (71’ De Luca), Marziale, Bellino. A dispozione: Cultrera, Serafino, Messina M., Messina D. All. Serafino.
TAORMINA: Scalia, Mammone, Tropea (50’ Merlino), Mastronardi, Filistad, Ignazzitto (67’ Mirabella), Corsaro, Fenech (59’ Viola), Catania, Fichera, Pasca. A disposizione: Scardaci, Mancari, Mannino, Limina. All. De Cento.
ARBITRO: Battiato di Acireale (Assistenti Legname di Caltanissetta e Ristagno di Enna).
RETI: 27’ Ousmane, 59’ Bellino.
Note: Circa 500 spettatori. Angoli 6-3 per i locali. Ammoniti Fenech e Catania. Recupero 2’ e 4’.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti