Stop casalingo della CLC Messina: Frascati passa allo Sperone

Clc MessinaLa Clc Messina introduce l'ovale in mischia

La CLC Messina perde allo Sperone con il Frascati Rugby 2015 con il punteggio di 13 a 22. Una battuta d’arresto casalinga giunta al termine di un incontro dai due volti, con il Messina padrone del campo nel primo tempo e i laziali protagonisti nel secondo. Nella prima frazione di gioco, infatti, Tornesi e compagni non hanno saputo concretizzare le diverse occasioni di meta create, non sfruttando le superiorità numeriche al largo.

CLC Messina

Il CLC in azione

Un predominio netto che si concretizzava, però, in soli 6 punti frutto di 2 piazzati di Solano. Anzi, gli ospiti proprio allo scadere di tempo marcavano una meta che portava al riposo sul 6-5. Nella ripresa, il Frascati tornava in campo più grintoso andando in meta dopo 2 minuti. Ma la reazione della CLC non si faceva attendere e al 55′ Soldano andava a schiacciare l’ovale per il nuovo sorpasso peloritano (13-10).

I laziali contrattaccavano e complice una difesa locale schierata male realizzavano la terza marcatura che cambiava l’inerzia del match. Il Frascati, infatti, fiutava il bonus e la quarta meta arrivava puntuale al 74′ come logica conseguenza. Serve ora una immediata reazione in vista del prossimo impegno domenica 18 novembre sul campo di un avversario diretto in ottica salvezza, l’Arechi Salerno.

Clc Messina Rugby – Frascati Club 2015 13-22

CLC Messina Rugby: Pidalà, Mancini, Longo, Santilano, Soldano, Solano, Maggio, Durante, Miduri, Fracassi, Galletta, Saccà, Rizzo, Tornesi, Bellinvia. Panchina: Spanò, Interdonato, Cariddi, Greco, Runci, Cipriano.
Frascati Rugby Club 2015: Graziani, Viscusi, Zannoni, Formicola, Sabellico, Paoloni, Farina, Dal Poz, Barbati, Massicci, Benedetti, Mercuri, Orlando, Fiorani, Reali. Panchina: Vastarini, Meconi, Intreccialagli, Luzi, Carinci, Desiato, Di Fonzo.
Arbitro: Domenico Gargiulo di Napoli

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti