Sport Patti, le avversarie degli spareggi promozione ai raggi X

Diamond Foggia

Presentiamo nel dettaglio l’analisi sul momento di forma e le caratteristiche delle tre avversarie dello Sport E’ Cultura Patti sulla strada che porta alla serie B.

Diamond Foggia
Esauriti i festeggiamenti per la grande vittoria nei playoff che ha consentito di conquistare il pass per la seconda fase del campionato di serie C Silver, la Diamond Foggia prosegue la fase di preparazione in vista del primo match (1 maggio) che la vedrà impegnata nel girone a quattro, rispettivamente con Sport è Cultura Patti, Cilento Basket Agropoli e Vis Reggio Calabria. La compagine foggiana tenterà l’assalto alla “B” pur sapendo di doversi misurare contro avversarie di una certa caratura, costruite per vincere. Niente appare precluso comunque al roster di coach Cristian Vigilante dopo un finale di stagione in crescendo. In ogni caso, per la Diamond Foggia è già un enorme successo essere arrivati fin qui. E, con ulteriori e notevoli sacrifici, si cercherà di dare, come sempre, il massimo. Il match d’esordio dei neroarancio si disputerà domenica prossima, al PalaSerranò di Patti, ore 18.00, contro la compagine locale, lo Sport è Cultura.
Roster: Bratti, Raho, Padalino, Vigilante, Novelli, Cardone, Brantley, Lavalle, Dell’Aquila, Papa, Ferramosca, Cicivè, Padalino,Vernò. All: Vigilante

La Vis Reggio Calabria

La Vis Reggio Calabria

Vis Reggio Calabria
Il team di coach Checco d’Arrigo al termine di una cavalcata trionfale fatta di 24 vittorie in 25 incontri, dopo la regular season, vince anche i play off contro il Val Gallico e dal primo maggio sarà l’unica compagine calabrese ai nastri di partenza della fase nazionale valevole per l’accesso in serie B. Il roster lungo e variegato è sicuramente un punto a suo favore, l’inesperienza a certi livelli può rapppresentare un freno ma la squadra reggina ha grande voglia di ben figurare e punterà forte su un pubblico caldo e rumoroso. Le aggiunte di mercato di Fazio (da Palermo) e di Venuto (C calabrese) danno concretezza ai sogni di gloria del patron Di Bernardo.
Roster: Warwick, Costantino, Arillotta, Stracuzzi, Spencer, Cedro, Lobasso, De Stefano, Bonaccorso, Fazio, Sardaro, Carpanzano, Venuto. All: D’Arrigo

Cilento BK Agropoli
E’ forse la favorita numero uno al successo finale pur non contando, a dispetto delle altre formazioni, su atleti americani in organico. Ha terminato la stagione con l’ennesima vittoria nel campionato campano di Serie C. Numeri impressionanti per la Squadra del Presidente Ruggiero che chiude la stagione, con il successo a Casavatore per 83­-53, con un bottino di 29 vittorie ed 1 sola sconfitta. Un risultato eccezionale per una società che è stata capace di vincere ben 4 campionati senior nell’arco di 5 anni di attività. Stelle del team il giocatore dell’est Visnjic con 24 punti e Murolo autore di 15 punti. Coach Orlando Menduto, ex giocatore di Sarno e Battipaglia, può essere orgoglioso dei suoi ragazzi, saldamente in controllo per tutta la stagione. Altra bellissima notizia in una stagione super, i primi punti in Serie C del giovanissimo Razic (classe 2000), autore di una tripla (il suo marchio di fabbrica) nello scorcio finale di torneo.
Roster: Visnjic, Murolo, Ronconi, Filippi, Rappoccio, Nobile, De Martino, Razic, Esposito, Norci, Erra, Trapani.

Cilento Basket Agropoli

Cilento Basket Agropoli

The following two tabs change content below.
Francesco Straface

Francesco Straface

Ideatore di MessinaSportiva nel 2005, per tredici anni - dal 2002 al 2014 - ha lavorato nelle emittenti private TeleVip e Tremedia. Vanta alcune esperienze nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria"). Dal 2016 è tutor presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva