Spadafora blinda la salvezza contro il Cus Catania. Sofia e Mondello convocati ai CNU

Piero Lepro Spadafora

Una vittoria che potrà rivelarsi decisiva nella corsa salvezza per la Piero Lepro Spadafora che ha regolato di fronte al pubblico amico il Cus Catania di ben 21 lunghezze.
Inizio gara con entrambe le squadre che si battono punto a punto. A tre minuti dal termine del primo quarto i ragazzi di coach Maganza sul +1 con il punteggio di 12-11 allungano con Scozzaro in evidenza con una tripla prima ed una bella penetrazione subito dopo. Nel finale di frazione Simone Sofia alla ribalta porta i padroni di casa sul +4 .
Nel secondo quarto sono gli ospiti, con un parziale di 5-0 a ribaltare il risultato e portarsi sul +1, ma un ottimo Vento ed una tripla di Mobilia riportano in vantaggio gli Spartans. Il Cus Catania non molla e riagguanta una nuova parità, ma è Barbera appena entrato con 5 punti consecutivi a dare la spinta alla Piero Lepro e portare così la sua squadra al riposo lungo sul 38-36.
Al rientro in campo una tripla di Scozzaro ed un contropiede di Colosi portano Spadafora sul +7. Gli ospiti sembrano accusare il colpo e sono ancora Sofia prima ed uno scatenato Stuppia a seguire, a dare il +11 per la Piero Lepro con il punteggio sul 59-48 prima dell’ultimo quarto.
La frazione conclusiva vede Mobilia e compagni affrontare la gara ancora con molta intensità che permetterà loro di aggiudicarsi la vittoria sul +21 con il punteggio finale di 82-61. Oltre la vittoria la Piero Lepro Spadafora festeggia anche la convocazione per i Campionati Nazionali Universitari di Simone Sofia e Gabriele Mondello. I due Spartans giocheranno con la maglia del Cus Messina, allenato da coach Baldaro ed affronteranno lunedì 22 il Cus Palermo. La squadra dell’Universita di Messina affronterà dopo il Cus Catania ed in caso di passaggio del turno, giocherà le finali nazionali a Modena nel mese di Giugno.

Un momento della gara Spadafora-Cus Catania

Un momento della gara Spadafora-Cus Catania

Piero Lepro Spadafora-Cus Catania 82-61
Parziali: 18-14; 20-22; 21-12; 23-13.
Piero Lepro Spadafora: Mondello 1, Scibilia n.e, Barbera 5, Sofia 17, Pollicino, Vento 4, Scozzaro 17, Mobilia 8, Stuppia 24, Colosi 6, Nomefermo n.e, Di Dio n.e, Busà n.e. All. Maganza
Cus Catania: Lo Faro 6, Cuccia 2, Arena 4, Santonocito 15, Selmi 2, Bonaccorso 10, Sgroi 2, Caltabiano 6, Abramo 14, Fichera.
Arbitri: Lorefice-Filesi

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com