Il Sorrento fa poker. Due Torri, giornata nera

Il tecnico Venuto in panchina

Il Due Torri crolla al “Vasi” contro il Sorrento. I campani rifilano un clamoroso poker alla squadra di Antonio Venuto che vede così prolungarsi il periodo no. Al 5′ gli ospiti devono ricorrere al primo cambio del match, inserendo Caraccio al posto dell’infortunato Pignatta. La squadra del “Pampa” Sosa sblocca il risultato al 23′ grazie al rigore trasformato da Vitale. Un penalty, concesso per un fallo di mano in barriera, contestato dai biancorossi che avevano protestato per l’assegnazione del calcio di punizione. La reazione del Due Torri si materializza con il tiro dal limite su palla inattiva di Provenzano che costringe alla deviazione in corner il portiere avversario. Sull’angolo seguente Tricamo di testa manda di poco a lato. Ad inizio ripresa Venuto getta nella mischia Savasta per Cassese. I padroni di casa premono, ma falliscono un’altra chance al 4′, quando sul cross dalla destra di Dalì è Ciccone di testa a spedire alto. Il Sorrento invece è cinico e due minuti più tardi con il solito Vitale, ben servito da Caraccio, firma il raddoppio. Lo stesso Caraccio, al 12′, fa tris, chiudendo di fatto i giochi. Con entrambe le formazioni in dieci (fuori per doppia ammonizione Gabbiano e Leanza) il Due Torri non c’è più e i campani trovano addirittura il poker al 22′ per merito di Pasini, a segno da pochi passi su assist di Visciano. A risultato già deciso i biancorossi cercano almeno il gol della bandiera. Pitarresi su punizione impegna Lombardo, poi Savasta spreca a tu per tu con il portiere. Non è però giornata. Due Torri-Sorrento finisce 0-4.

DUE TORRI-SORRENTO 0-4
DUE TORRI: Ingrassia, Acquaviva, Leanza, Pitarresi, Tricamo, Cassese (46′ Savasta), Duro, Provenzano, Puntoriere, Dalì (59′ Gaglio), Ciccone. All.: Antonio Venuto. A disposizione: Paterniti, Cassaro, Scolaro, Akrapovic, Scaffidi, Cicirello, Galati.
SORRENTO: Lombardo, Garbini, Caldore, Gabbiano, Iuliano, La Rosa (67′ Visone), Ferraro, Visciano, Vitale (59′ Maio), Pasini, Pignatta (5′ Caraccio). All.: Roberto Carlos Sosa. A disposizione: Perrino, D’Ambrosio, Esposito, Simeri, Polichetti, Carpenito.
ARBITRO: Niccolò Zizza di Finale Emilia. Assistenti: Federico Principato di Agrigento e Filippo Luca Scannella di Caltanissetta.
MARCATORI: 23′ Vitale su rigore, 51′ Vitale, 57′ Caraccio, 67′ Pasini

Commenta su Facebook

commenti