Siracusa, la Lega Pro è a un passo. Cinquina Frattese, il Due Torri pareggia

Siracusa

E’ quasi fatta per il Siracusa che batte 2-0 la Vigor Lamezia e vede ormai ad un soffio la promozione in Lega Pro. Una doppietta di Catania (23′, 48′), in uno stadio già in festa, avvicina gli aretusei al traguardo finale. Basterà ora un solo punto a Rende alla squadra di Sottil per ottenere il ritorno tra i professionisti. La Frattese è infatti sempre a tre lunghezze dalla capolista dopo il 5-1 rifilato alla Leonfortese. Tutto facile per i campani che dilagano grazie ai centri di Vacca, Celiento, Marotta, Longo su rigore e Maggio. Lo Coco per il gol della bandiera.

L'esultanza della Frattese

L’esultanza della Frattese

Terza la Cavese, fermata sull’1-1 a Vibo. Maraucci evita il ko al 90′, rimediando all’iniziale vantaggio dei calabresi firmato da Allegretti. Tiboni e Oggiano, nel primo quarto d’ora, spianano la strada al Reggio Calabria contro la Gelbison che accorcia le distanze trovando il 2-1 con Cammarota. Palmese-Aversa finisce 2-2: Corsale e Piemontese da un lato, Esposito e Nappo dall’altro. Il Due Torri pareggia ad Agropoli con Cicirello, reagendo al penalty trasformato da Manfrellotti. La formazione di Venuto, a -3 dal quinto posto che vale i playoff, ospiterà nell’ultimo turno il Reggio Calabria. Lo Scordia piega 2-1 la Sarnese: marcatori Ascione, Provenzano e Catalano. Pari, 1-1, tra Gragnano e Roccella e in Marsala-Rende.

I risultati della 37esima giornata
Agropoli – Due Torri 1-1
Città di Gragnano – Roccella 1-1
Città di Scordia – Polisportiva Sarnese 2-1
Città di Siracusa – Vigor Lamezia 2-0
Frattese – Leonfortese 5-1
Palmese – Aversa Normanna 2-2
Reggio Calabria – Gelbison 2-1
Marsala – Rende 1-1
Vibonese – Cavese 1-1
Riposava: Noto

Classifica
Città di Siracusa 73
Frattese 70
Cavese 65
Vibonese 53
Reggio Calabria 53
Due Torri 50
Aversa Normanna 50
Roccella 45
Polisportiva Sarnese 44
Città di Gragnano 44
Rende 42
Noto 40
Marsala 40
Agropoli 39
Leonfortese 37
Palmese 36
Gelbison 33
Città di Scordia 31
Vigor Lamezia 27

Commenta su Facebook

commenti