Si susseguono a Messina i corsi di primo soccorso defibrillato

Il corso tenutosi a fine gennaio

Si stanno svolgendo nelle nove province siciliane i corsi PSS-D di primo soccorso sportivo defibrillato, riservati ai tesserati di FSN, DSA ed EPS e organizzati, in seguito alla stipula di una convenzione a livello nazionale tra CONI e FMSI (Federazione Medico Sportiva Italiana), dal CONI Sicilia, dalla FMSI e dalla Scuola Regionale dello Sport.

Una prova pratica del precedente corso

Una prova pratica del precedente corso

Il lodevole progetto, in linea con il decreto Balduzzi, che entrerà in vigore, dopo una proroga, l’1 luglio, rispetta la normativa applicabile in materia e si rifà agli indirizzi internazionali (ILCOR2015). L’obiettivo è preparare adeguatamente gli operatori, presenti sui campi di gara, ad affrontare ogni tipo di emergenza, traumatica e non, sia durante le competizioni che negli allenamenti, in base ai pericoli per la salute delle varie discipline. Nello specifico, i docenti (medici sportivi della FMSI, ndr) insegnano: la valutazione del rischio specifico per sport, l’RCP di base e della defibrillazione precoce, le tecniche di immobilizzazione e pick-up e l’intervento a 360° su diversi apparati con mirate esercitazioni per la corretta gestione delle emergenze.

Un momento del corso di gennaio

Un momento del corso di gennaio

Nello scorso mese di gennaio, si è già tenuto un corso a Messina presso il CONI Point, coordinato dal prof. Biagio Cuffari, presidente provinciale FMSI, mentre il secondo è in programma il 19 e 20 febbraio, sempre nella sede di via Santa Maria dell’Arco n.16. Previste, per un numero massimo di 24 corsisti, sei ore di teoria alle quali faranno seguito altrettante di pratica (venerdì pomeriggio e sabato mattina) e un test conclusivo di verifica per il rilascio dell’idonea certificazione. Questi primi due corsi sono gratuiti, gli altri sono in calendario nelle prossime settimane. E’ importante sottolineare, infine, l’importanza che l’iniziativa riveste in ambito sportivo, dato che tutti gli impianti e le strutture devono obbligatoriamente dotarsi di defibrillatore e personale qualificato all’uso.

Iscrizioni on-line sul sito www.sicilia.coni.it (cliccando la voce “scuola regionale”)

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com