Sgb Rallye presente con otto equipaggi allo spettacolare Rally del Tirreno

SGB RallyeRidolfo - Tumeo - SGB Rallye

Tutto pronto ormai per la 12^ edizione del Rally del Tirreno appuntamento classico per gli specialisti dei rally, che ha come sua caratteristica principale quella di svolgersi interamente in notturna, illuminando la strada con le fanaliere supplementari delle vetture. Saranno le 3 classiche e collaudate prove di “Colli 4 strade”, “Rometta” e “Roccavaldina” ripetute 3 volte a decretare il vincitore della corsa. La scuderia nebroidea del presidente Pippo Gulino sarà al via con 8 equipaggi in diverse classi.

In una sempre avvincente classe A6 saranno al via i coniugi Celi con alla guida Paolo e alle note la moglie Graziella “Lella” Rapazzo a bordo di una performante Peugeot 106 rally dell’agrigentina Python motorsport.

“Siamo qui assolutamente per divertirci e far divertire il numerosissimo pubblico, certamente presente nelle 3 belle prove, – queste le parole di Paolo Celi – ringraziamo tutti coloro che ci supportano e proveremo certamente a dire la nostra. Questa gara è certamente molto affascinante, speriamo alla fine di ottenere un bel risultato”.

Si preannuncia una grande battaglia in classe A5 dove dei 10 equipaggi al via ben 4 sono portacolori della scuderia S.G.B. Rallye. Ad aprire le danze ci penseranno i campioni regionali in carica e vincitori della classe lo scorso anno Nicol Ridolfo in coppia con Antonio Tumeo, neo papà del piccolo Marco nato ad inizio luglio, a bordo della loro Peugeot 106 rally curata dall’Autotecnica Racing. Su identica vettura il giovane e veloce preparatore Matteo Salpietro in coppia con Michele Marturano cercherà di dire la sua. Sempre su autovettura curata dall’Autotecnica Racing, ma Peugeot 205 Rally, il giovane e promettente Giammarco Foti in coppia con Alessandro Tascone alla ricerca di importanti punti in ottica campionato. Molto atteso il pilota locale Tindaro Ruggeri che in coppia con Daniele Merlino sarà al via della classe A5 con la bella Fiat Panda Kit del team BlueOrange diretto da Francesco Caramazza.

“Beh…sarà dura…Abbiamo vinto la classe in questa gara nelle ultime 3 edizioni quindi dobbiamo impegnarci per bene, anche perché il nostro obiettivo è proprio quello di ripeterci queste le prime parole di Nicol Ridolfo. – Insieme al mio grande amico e navigatore Antonio, che ringrazio sempre per la sua professionalità, proveremo a divertirci ed a divertire tutti quanti saranno nelle prove a tifare per noi. Siamo carichi e concentrati, la macchina è in ottima forma grazie ai ragazzi dell’Autotecnica Racing che dimostrano sempre tutta la loro competenza e professionalità. Attaccheremo fin dal primo metro e vedremo cosa saremo in grado di portare a casa anche in ottica coppa Italia. Una ringraziamento particolare a tutta la scuderia Sgb Rallye per il perfetto e professionale supporto logistico”.

Nella Racing Start coppia under con il giovanissimo pilota messinese Alessandro Zullo al volante della sua Renault Clio Rs di classe RS4 con alle note Alessio Formica, proveniente dalla scuola rally Sgb. Sempre nel gruppo Racing Start gradito ritorno al volante per Emanuele Pellegrino in coppia con Antonino Napolitano a bordo della piccola ma veloce Peugeot 106 di classe RS1.

Infine in classe A0 il giovanissimo pilota palermitano Christian Gianvecchio in trasferta nella gara messinese sempre affiancato da Mariolino Frazzitto a bordo della sua Fiat Cinquecento alla ricerca di importanti punti in ottica campionato.

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva