SGB Rallye in cerca di conferme al rally di Caltanissetta

SGB RallyeRoberto Lombardo - SGB Rallye

Saranno cinque gli equipaggi che difenderanno i colori della scuderia messinese al Rally di Caltanissetta in programma il 9 e 10 Luglio, graditissimo ritorno in casa SGB per il veloce pilota locale Roberto Lombardo.

Trasferta in terra nissena per la scuderia nebroidea SGb Rallye che prosegue la partecipazione al campionato siciliano in corso in una gara che si prospetta molto interessante, sia per quanto riguarda la bellezza e la particolarità delle prove speciali, sia per quanto concerne l’ottimo elenco iscritti, che vede ai nastri di partenza molti tra i più forti piloti siciliani.

Gradita novità è il ritorno con i colori della scuderia di San Piero Patti per il fortissimo equipaggio locale formato da Roberto Lombardo e Alessio Spiteri che a bordo della loro Renault Clio Williams di gruppo A si candidano come favoriti per la vittoria assoluta finale, del resto Lombardo è già stato plurivincitore della gara nissena.

“Ce la metteremo tutta – commenta Roberto Lombardo – siamo molto molto carichi e non appena saliti in macchina punteremo, come del resto ogni anno, al gradino più alto del podio. Partiremo decisamente arrembanti, è gara di casa, le prove sono molto veloci e altrettanto tortuose, l’asfalto è discretamente scivoloso in diversi punti. Cercheremo di adattare bene la nostra vettura per queste prove caratterizzate da tratti in discesa, guidati ma anche salite che avvantaggeranno un minimo le vetture più potenti. Ci si vede all’arrivo, speriamo il più avanti possibile!”

Sgb Rallye

Un equipaggio Sgb Rallye in gara (foto archivio)

In classe R3T al via il giovane Matteo Gagliano in coppia con Marco Busetta a bordo di una bella Peugeot 207, in cerca di riscatto dopo la sfortunata partecipazione alla centesima Targa Florio.

“Abbiamo preparato bene la gara, con molta cura e sacrifici, soprattutto vista la modalità notturna. Sarà un rally molto impegnativo e con delle prove molto tecniche ed insidiose, con tratti in discesa molto veloci e tortuosi. Speriamo di fare bene e di riprenderci un po’ di fortuna dopo la 100^ edizione della Targa”. Questo il commento dell’equipaggio Gagliano-Busetta.

Gaspare Corbetto in coppia con Salvatore Cancemi saranno al via di una agguerrita classe A6 con la loro Peugeot 106 rally cercheranno di dire la loro puntando al podio di categoria.

“Vogliamo arrivare alla bandiera a scacchi, questo sicuramente è il nostro primo obiettivo e speriamo anche di essere il più avanti possibile – commenta Gaspare Corbetto – La voglia di far bene non manca, la vettura è molto competitiva e questo tipo di prove ben si adatta all’agilità ed alla potenza della 106. La classe è certamente molto dura, ma proveremo assolutamente a dire la nostra con ogni possibilità. Vedremo cosa succederà alla fine…”

Candidati per la vittoria di classe anche gli altri due equipaggi della SGB, Fabrizio Vullo in coppia con Michele Antinoro su una Peugeot 106 Racing Start e i fratelli Fabio e Vito La Greca alla ricerca del bis dopo la vittoriosa partecipazione alla Targa Florio, sempre a bordo della loro Fiat Cinquecento Kit iscritta in classe A0.

Foto di copertina: Giuseppe Ippolito

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com