Sfida al vertice per il Cus Unime a caccia del tris di successi

Gianmarco Manna (Cus Unime)

Il centroboa Gianmarco Manna

Ritorno fra le mura amiche per il Cus Unime, che nella la terza giornata del campionato nazionale di serie B, affronterà sabato pomeriggio il San Mauro Napoli. La compagine campana si attesta in vetta alla classifica a punteggio pieno (6 punti) proprio come i ragazzi di mister Sergio Naccari.

Con il morale a mille dopo la netta e brillante affermazione nel derby cittadino, gli “universitari” si proiettano all’incontro convinti dei propri mezzi, ma con la consapevolezza di affrontare una squadra molto ostica, giovane e frizzante. “E’ importante stare con i piedi per terra – commenta il tecnico cussino – siamo appena all’inizio ed i reali valori del torneo li cominceremo a vedere nelle prossime giornate. noi faremo un passo alla volta, non avendo alcuna ambizione di vertice, ma nel contempo l’obiettivo è quello di provare a restare nelle zone alte per più tempo possibile. La gara con il San Mauro sarà un buon banco di prova, dato che incontreremo una compagine guidata da un ottimo allenatore con un grande passato da atleta, costituita da giovani di elevata levatura. Ma è chiaro che, soprattutto in casa, venderemo cara la pelle”.

E’ il centroboa Gianmarco Manna, ottimo rinforzo della società, a suonare la carica: “Il San Mauro è una formazione molto organizzata, dovremo fare la gara perfetta, sbagliando il meno possibile e sfruttando al massimo tutte le nostre armi; saremo certamente determinati e motivati”. Tornati in gruppo Giuseppe Lanfranchi e Enrico La Tona, reduci da un attacco influenzale, tutta la rosa è a disposizione di Naccari. Appuntamento, quindi, alle ore 15 di sabato 24 alla piscina olimpica della Cittadella Sportiva Universitaria dell’Annunziata.

The following two tabs change content below.
Redazione Messina Sportiva

Redazione Messina Sportiva

Commenta su Facebook

commenti