Secondo blitz esterno per la Betaland. Di Carlo: “Bravi a interpretare la gara, avanti con fiducia”

BetalandGennaro Di Carlo - Betaland

Clima teso al PalaSerradimigni di Sassari. In casa Dinamo il tecnico Federico Pasquini ha rassegnato le dimissioni dopo la netta sconfitta casalinga contro l’Orlandina Basket. Le dimissioni sono state però respinte e rimandate al mittente dal presidente Stefano Sardara che non ha optato per un cambio alla giuda tecnica.

Discorso opposto per la Betaland che ha giocato la sua migliore partita stagionale e coach Gennaro Di Carlo nel post-gara analizza con la consueta lucidità la gara: “Siamo molto contenti e soddisfatti della prestazione. Vincere a Sassari è complicato per tutti e oggi per noi conquistare due punti qui è importante. Abbiamo giocato bene in attacco, facendo circolare bene la palla e coinvolgendo tutti, siamo riusciti a prendere tanti tiri aperti e abbiamo avuto pazienza quando Sassari ci è ritornata addosso. Non ci siamo disuniti e l’abbiamo portata a casa. Siamo stati bravi ad interpretare la gara, con la difesa a zona che ha messo fuori ritmo l’attacco di Sassari e ci ha aiutato a mettere la gara sui nostri binari. Guardiamo avanti con grande fiducia e molta più consapevolezza nei nostri mezzi, vogliamo vincere e battagliare nel nostro girone anche in Champions: abbiamo ancora da inserire Dustin Hogue, atleta che ci darà una grossa mano”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti