Seconda trasferta di fila per la WP Despar Messina

Giovanni Puliafito catechizza le sue giocatrici

WPDopo due settimane riprende il massimo campionato femminile di pallanuoto. Il calendario riserva un’altra trasferta alla Waterpolo Despar Messina, che sabato a Bogliasco (ore 12.30) cercherà di riscattare la pesante sconfitta rimediata a Prato.

La squadra peloritana potrà contare su tutte le effettive. Assente in panchina, a causa della squalifica di una giornata, l’allenatore Giovanni Puliafito, sostituito da Valentina Sabatini, che da poco ha superato l’esame quale tecnico di secondo livello. L’ex portiere da questa stagione ricopre l’incarico di team manager della prima squadra, oltre ad essere coordinatrice della scuola di pallanuoto e responsabile della formazione under 13. Le liguri hanno una classifica migliore rispetto alle messinesi. A fare la differenza la brillante vittoria interna con Firenze alla prima giornata. Ma la Rari Nantes Bogliasco ha dato filo da torcere anche alla capolista Orizzonte Catania perdendo, qualche settimana fa, di un solo gol l’incontro disputato nell’impianto di casa. Per la WP Despar Messina si tratta, quindi, di un esame particolarmente difficile. Tra le giocatrici di spicco, Alessia Millo, convocata come la messinese Loredana Sparano per il collegiale della nazionale italiana che precede la sfida di World League con l’Ungheria in programma a Catania il 17 dicembre.WP1

Puliafito presenta, così, la sfida: “Dobbiamo rialzarci dopo la brutta sconfitta di Prato. Mi aspetto di vedere una squadra grintosa e attenta contro un ottimo avversario. A titolo personale è stata una settimana difficile per la tragica morte di un amico come Francesco Scuderi, presidente del Nuoto Catania, club nel quale ho trascorso 5 anni bellissimi vincendo un campionato nazionale Allievi. Proprio con lui avevo condiviso questo e altri momenti e sapere che non c’è più mi rattrista particolarmente”.

Queste le altre gare della settima giornata: Firenze-Orizzonte Catania, Rapallo-Prato, Imperia-Bologna, Padova-Blu Team. Classifica: Orizzonte Catania 18, Rapallo 15, Imperia e Firenze 12, Padova e Bogliasco 9, WP Despar Messina e Prato 6, Bologna 3, Blu Team 0.

The following two tabs change content below.
Redazione Messina Sportiva

Redazione Messina Sportiva

Commenta su Facebook

commenti