Seconda edizione della regata “Trofeo velico dei nautici d’Italia”

Conferenza stampa

Nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Zanca è stata presentata la II edizione della regata “Trofeo velico dei nautici d’Italia”, organizzata dall’Istituto Nautico “Caio Duilio”, in collaborazione con la Lega Navale di Messina. Erano presenti l’assessore alle Politiche dello Sport e Risorse del Mare, Sebastiano Pino, il dirigente scolastico, Maria Schirò e i suoi collaboratori. All’incontro con i giornalisti hanno preso parte tra gli altri Carmelo Recupero, presidente della sezione di Messina della Lega Navale; Gaetano Beccaria, presidente del Comitato di Regata; Antonino Aneri, delegato RFI e direttore tecnico del Gruppo Sportivo “Lega Navale”, insieme ai rappresentanti degli enti e delle associazioni sostenitori del progetto, agli equipaggi partecipanti e ad una ristretta rappresentanza degli alunni del Nautico Caio Duilio, e il consigliere comunale Giuseppe Santalco. La regata, cui parteciperanno equipaggi delle scuole a indirizzo nautico del territorio nazionale, si svolgerà da giovedì 21, a sabato 23, dalle ore 9 alle 17, nello specchio di mare antistante la Lega Navale.

Luca Abete

Luca Abete

“Obiettivo dell’iniziativa – ha evidenziato l’assessore Pino – è la diffusione dello sport della vela in un’area che si presta all’organizzazione di regate e stage di alto contenuto tecnico, ma soprattutto il coinvolgimento turistico, contribuendo a fare diventare l’area dello Stretto privilegiata per la pratica di tutte le attività sportive legate al mare e divulgando l’immagine del territorio con le sue grandi potenzialità e bellezze naturali”.

Durante le serate di permanenza degli ospiti sono previste attività di promozione del territorio; in particolare, tra le iniziative, una traversata dello Stretto di Messina, a bordo di una nave traghetto delle RFI, che si svolgerà nel pomeriggio di venerdì 22 e che prevede due momenti formativi per i giovani partecipanti, a cura dell’Istituto di biologia Marina dell’Università e della RFI Ferrovie dello Stato di Messina. Durante la stessa serata i partecipanti saranno ospitati dalla Lega Navale, per un intrattenimento musicale alla presenza dell’inviato di Striscia la Notizia, Luca Abete. A conclusione delle tre giornate di attività, si svolgerà la manifestazione conclusiva di premiazione nella storica e suggestiva struttura del Forte San Salvatore nella Zona Falcata, alla presenza delle massime autorità civili e militari della città e a seguire è prevista la cerimonia di saluto nel Salone della Borsa della Camera di Commercio. L’evento è stato realizzato anche grazie al sostegno di numerosi partner. Le scuole partecipanti sono gli istituti Amerigo Vespucci di Gallipoli, Nautico Caio Duilio di Messina, Duca degli Abruzzi di Napoli, Nautico Gioeni Trabia di Palermo e Leonardo da Vinci – Torre di Trapani.

Commenta su Facebook

commenti