Secco 3-0 dell’Ottica Sottile Barcellona all’Essepiauto Mazara

Ottica Sottile BarcellonaOttica Sottile Barcellona

Buona e convincente prestazione per l’Ottica Sottile, che, dopo l’immeritato Ko della settimana precedente a Capaci, ritorna a fare punti e lo fa in maniera autoritaria, grazie ad un’altra convincente e determinata prestazione. Grazie ai 3 punti conquistati a spese dell’Essepiauto, la Pallavolo Morgan raggiunge quota 12 in classifica, e, complice il contemporaneo KO dello Sciacca a Palermo in casa Hobby Volley , riagguanta la seconda posizione in graduatoria.

In un Aia Scarpaci gremita in ogni ordine di posto i ragazzi di Enza Torre partono subito forte, ed il 25-15 con cui si chiude il primo parziale è l’emblematica prova di un set praticamente senza storia, in cui la difesa dei padroni di casa e l’ottima verve in attacco dei soliti Marchetta e Gitto hanno scavato un solco materialmente incolmabile per i giovani mazaresi.

Ottica sottile barcellonaAd inizio gara il mister barcellonese schiera la diagonale opposto-palleggiatore composta da Trifilò e Saitta, Marchetta e Gitto Schiacciatori, Biondo e Crisafulli al centro, Catania libero. Spazio nel corso del parziale anche per Fugazzotto, che a fine set, appena entrato metterà a segno i punti che decideranno il parziale. Dall’altra parte invece, mister Rizzuto si affida alla diagonale opposto palleggiatore composta da Stuardo e Sinacori, Agola e Laudicina schiacciatori, Banaouas e Calandro al centro, libero La Paola.

Diverso è il copione del secondo e del terzo set in cui gli atleti allenati da Fabio Rizzuto danno filo da torcere ai tirrenici, regalando all’ampia platea una partita divertente e ricca di spunti, in cui comunque alla fine, senza eccessivi patemi d’animo, i gialloblu di casa sono riusciti in maniera abbastanza determinata ed ordinata ad imporre i loro ritmi ed il loro gioco, grazie anche alla positiva prestazione dell’intera linea difensiva, con in testa il libero Catania, autore di una prestazione più che dignitosa. In questa fase, efficaci riscontri si sono avunti dal cambio della diagonale opposto-palleggiatore. Nelle fasi interlocutorie, è stato infatti l’innesto di Di Lorenzo e Saccà a dare il la alla stoccata finale sia nel secondo che nel terzo ed ultimo parziale.

Prossimo impegno Sabato nel derby contro il Csi Milazzo, che nell’ultima uscita ha fatto sudare le proverbiali sette camicie alla Capolista Capaci.

Ottica Sottile Barcellona – Essepiauto Mazara 3-0 (25-15, 25-22, 25-19)

Ottica Sottile: Mazzeo, Catania (L), Marchetta, Saccà, Trifilò, Di Lorenzo, Crisafulli, Saitta, Biondo, Gitto, Accetta, Fugazzotto. All. Torre

Mazara: Sinacori, Rizzuto, Stuardo, Calandro, La Paola (L), Agola,Laudicina, Gancitano, Basilio, Mulone, Banaouas, Lombardo. All. Rizzuto

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti