Scontro d’alta classifica a Santa Teresa. L’Amando riceve la Fiamma Torrese

Amando Santa TeresaL'Amando Santa Teresa celebra l'ultimo successo

Sabato 19 marzo, con inizio alle ore 18, la Farmacia Schultze riceverà la visita delle oplontine della Givova Fiamma Torrese. Le squadre occupano rispettivamente terzo e quarto posto in classifica ed entrambe hanno una gara da recuperare: le santateresine, quella contro l’Hub Ambiente Catania (recupero previsto per martedì 22 marzo) mentre le campane devono recuperare la gara di Terrasini dell’undicesima giornata.

Amando Santa Teresa

Marino, Bilardi e Bertiglia sotto rete

All’andata, in trasferta, le amandine espugnarono il palazzetto di via Bottaro con un perentorio 0-3. Una sfida classica e quasi sempre d’alta classifica fra due gloriose cittadine molto vocate alla pallavolo e dalle solide tradizioni. Il coach campano Adelaide Salerno nell’ultima giornata, che ha visto soccombere le sue in casa contro le terribili calabresi del Desivolley Palmi, è partito con la seguente formazione: De Luca Bossa in palleggio, Rosalia Perna opposta, Boccia e Campolo schiacciatrici, Vujko e Figini centrali con Tardini libero.

Dopo la vittoria sul campo di San Salvatore Telesino, arrivata soltanto al tie-break, la formazione di Jimenez prova a difendere l’ultimo gradino del podio. L’Akademia Messina, che ha inflitto due delle quattro battute d’arresto stagionali a Santa Teresa, e Melendugno sono distanti e quindi per coltivare ancora ambizioni playoff non è possibile perdere ulteriore terreno. La Fiamma Torrese, appaiata all’Arzano, tenta l’operazione sorpasso per assicurarsi il terzo posto nel girone.