Scontro al vertice tra Padova e Messina: un antipasto della finale scudetto

Un time-out della WP Despar MessinaUn time-out della WP Despar Messina

Sabato alle 15 la sfida tra le campionesse d’Italia in carica e le peloritane mette in palio il primato.

Anche se a decidere l’assegnazione dello scudetto sarà la Final Six in programma a maggio del 2016, lo scontro al vertice tra il Plebiscito Padova e la Waterpolo Despar Messina, entrambe a punteggio pieno dopo sei turni di campionato, è la classica partita che nessuno vuole perdere. Le campionesse d’Italia in carica per dimostrare e confermare il ruolo di favorite davanti alle rivali più accreditate alla corsa verso il tricolore, le peloritane per capovolgere le gerarchie e capire se davvero il prossimo potrà essere l’anno buono per mettere il primo trofeo in bacheca, secondo quanto auspicato dal presidente Felice Genovese.

Padova ha conquistato proprio nella finale disputata a Messina anche l'ultima Coppa Italia

Padova ha conquistato proprio nella finale disputata a Messina anche l’ultima Coppa Italia

In acqua ci sarà poi tanto Setterosa. Quattro le ragazze messinesi che fanno parte in pianta stabile della Nazionale azzurra, tre, invece, le patavine. Messina e Padova, inoltre, rappresenteranno l’Italia nell’Eurolega, altro motivo di vanto e orgoglio per le due compagini. Tanti, quindi, a prescindere dalla classifica, i motivi per assistere ad una partita di altissimo livello tecnico che sarà giocata sui particolari e dove i dettagli potrebbero fare la differenza.

Dello stesso avviso l’allenatore della Waterpolo Despar Messina Maurizio Mirarchi: “Sarà una gara importante anche se non determinante per la stagione. Il Padova ha un collettivo affiatato ed una mentalità da squadra di vertice come dimostrano i successi ottenuti nella prima metà dell’anno. Sono, comunque, convinto che la mia formazione se la giocherà alla pari”.

Arianna Garibotti è una delle quattro messinesi che è stata grande protagonista anche in Nazionale

Arianna Garibotti è una delle quattro messinesi che è stata grande protagonista anche in Nazionale

Nessun problema per la Waterpolo Despar Messina che potrà contare anche su Aiello, Garibotti, Gorlero e Radicchi che, martedì scorso, hanno, fattivamente, contribuito alla prima vittoria dell’Italia, in World League, contro la Francia.

Queste le altre gare della settima giornata: Orizzonte Catania-Rapallo, Bogliasco-Imperia, Cosenza-Bologna, Prato-Acquachiara Napoli. Questa l’attuale Classifica del massimo campionato: WP Messina e Padova 18, Orizzonte Catania 12, Rapallo e Bogliasco 10, Cosenza 9, Prato e Bologna 6, Imperia ed Acquachiara Napoli 0.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti