Prima sconfitta stagionale del Mondo Volley a Mazara del Vallo

Mondo Volley MessinaUna schiacciata di Michele Billè (Mondo Volley Messina)

Si interrompe a Mazara del Vallo la striscia vincente in campionato del Mondo Volley Messina che dopo le prime cinque giornate lo aveva portato ad essere l’unica formazione imbattuta del girone A di serie C. Il 3 a 1 in favore della Essepiauto Mazara premia la squadra che ha mostrato sul parquet più determinazione, abbinata a un buon potenziale ma anche ben attenta nell’approfittare dei tanti errori commessi dai giallorossi.

La formazione del Mondo Volley Messina

La formazione del Mondo Volley Messina

Sulla prestazione del Mondo Volley non in linea con le reali potenzialità possono avere influito sia le scorie dovute alle ore in viaggio per raggiungere Mazara e alcune assenze dell’ultima ora che hanno ridotto le soluzioni a disposizione del tecnico Tricomi. Ma non possono giustificare un set d’apertura di chiara marca locale con capitan Attinà e compagni ancora con la testa negli spogliatoi. Mazara allunga in partenza di quattro-cinque punti (8-4) senza dovere forzare più del necessario. L’inversione di tendenza del Mondo Volley non arriva e la forbice si va allargando sulla doppia cifra sino al definitivo 25 a 12. Di ben altro tenore i set centrali che vedono la squadra esprimere un gioco più efficace anche se non sempre accompagnato dalla continuità di rendimento vista all’opera nelle precedenti uscite. Il secondo mantiene un maggiore equilibrio con le due compagini a viaggiare a stretto contatto di gomito nella parte iniziale (6-6, 9-9), poi il Mondo Volley mette saldamente il muso avanti di un paio di lunghezze (14-17, 18-21 sull’attacco da posto 4 di D’Andrea) e ci rimane sino alle battute finali.

Mondo Volley Messina

Peppe Tricomi, allenatore del Mondo Volley Messina

Lo spunto vincente di Michele Billè, che fissa il tabellone sul 20 a 22, sembra spianare la strada alla conquista del set ma un paio di disattenzioni nel finale danno ai padroni di casa la spinta decisiva per andare a chiuderlo in proprio favore. Nel terzo il pallino passa sin dalle battute iniziali nelle mani del Mondo Volley che allunga sul +5 (4-9) e conduce con un margine in buona sostanza inalterato sino a metà frazione (12-15). Mazara prova a reagire e riesce sfruttando le pause avversarie a riavvicinarsi salvo poi venire nuovamente distanziato. Il 21 a 25 tiene aperti i giochi e rilancia le quotazioni dei giallorossi che iniziano il quarto con lo stesso atteggiamento del set precedente. Il Mondo Volley si porta in vantaggio di due punti (4 a 6) ma viene ripreso. Due muri consecutivi riportano gli ospiti avanti (9-11), ma anche questo primo tentativo di scrollarsi di dosso il sestetto mazarese non ha esito. Il gioco procede con il cambio di palla e le due squadre praticamente incollate sino alla volata finale che premia la maggiore lucidità dei ragazzi di mister Rizzuto nel piazzare lo spunto finale.

il capitano Massimiliano Attinà

il capitano Massimiliano Attinà

Una battuta d’arresto che non cambia il giudizio sull’ottimo avvio di campionato di una squadra che è stata in gran parte rinnovata rispetto alla stagione e dunque necessita ancora di tempo e lavoro in palestra per trovare i giusti meccanismi. L’ingresso in campo del giovane Francesco Billè, un elemento sul quale si punta molto in chiave futura, è una delle note del match da valutare in termini positivi.

Il tabellino della gara:

Essepiauto Mazara – Mondo Volley Messina 3-1

Set: 25-12, 25-23, 21-25, 25-21

Essepiauto Mazara: Campo, Bertolino, Bonsignore, Cipolla D, Scinetti, Agola (k), Maggio, Sinacori, Valeri, Lombardo, Cipolla F, Sossio (l1), Mulone (l2). All. Rizzuto

Mondo Volley Messina: Billè M, Maffa, Billè F, Grimaldi, D’Andrea M,. Attinà (k), D’Andrea F, Alaimo, Cupitò, Germanà (l). All. Tricomi

Arbitri: Alessandro Lala e Lugi Messina della sezione Fipav di Palermo

 

Commenta su Facebook

commenti