Sconfitta esterna per l’Ossidiana Marbi Messina

L’Ossidiana Marbi Messina non è riuscita a conquistare un risultato positivo nella quarta giornata del campionato nazionale di serie B di pallanuoto maschile. La squadra peloritana è stata superata, infatti, nella storica piscina “Scandone” di Napoli, dalla Basilicata Nuoto 2000 con il punteggio di 15-6.

Yashveer Parmessur in azione

La partita si mette subito in salita per Vinci e compagni, in svantaggio di 3 gol (4-1) al termine della frazione d’apertura. La reazione nel secondo tempo non produce gli effetti sperati, tanto che il divario rimane inalterato (5-2). Dopo l’intervallo lungo, i padroni di casa mettono un’ipoteca sul successo, sfruttando cinicamente gli errori dei rivali ed alcune decisioni arbitrali. L’Ossidiana Marbi perde, infatti, diversi elementi per raggiunto numero di falli. Nel finale, la Basilicata Nuoto 2000 impingua il bottino; nota positiva per gli ospiti la rete conclusiva del giovanissimo Cristiano Sarno (classe 2002).

“Non abbiamo ripetuto la positiva prestazione fornita in casa contro la Polisportiva Acese – comincia, così, l’analisi del tecnico Nicola Germanà – l’età media molto bassa del gruppo porta evidentemente a quest’alternanza di rendimento, dobbiamo rimboccarci, quindi, le maniche e ripartire proprio dagli sbagli commessi. Complimenti, comunque, alla Basilicata Nuoto 2000, che si è confermata una formazione quadrata ed esperta”.       

Un tiro scagliato da Salvatore Castorina

GIOVANILE: Doppia sconfitta di misura per le compagini del vivaio dell’Ossidiana Marbi. Nell’impianto natatorio “Cappuccini”, l’Under 13 ha perso 7-6 la stracittadina con la Polisportiva Messina. I ragazzi dell’Under 17 sono stati battuti, invece, 8-7, nel “gruppo A” del torneo di categoria, dai coetanei della Waterpolo Catania.

RISULTATI 4^ GIORNATA SERIE B (girone 4): Etna Waterpolo-Waterpolo Catania 8-11; Swim Academy-RN Auditore 7-10; Polisportiva Acese-Nuoto 2000 Napoli 6-4; Basilicata Nuoto 2000-Ossidiana Marbi Messina 15-6; Cus Unime-Cosenza Nuoto 9-7.

CLASSIFICA: Polisportiva Acese 12; Cus Unime, Waterpolo Catania e RN Auditore 9; Cosenza Nuoto, Basilicata Nuoto 2000 e Etna Waterpolo 6; Swim Academy 3; Ossidiana Marbi Messina e Nuoto 2000 Napoli 0.

Un primo piano di Edvin Calderara

TAB. BASILICATA NUOTO 2000-OSSIDIANA MARBI MESSINA  15-6

BASILICATA NUOTO 2000: Lanzetta, Di Palma 1, Giugliano 1, Fedeli, Bruschini 1, Cantarella, Sciubba 2, Di Martire G. 3, Zizza, Varriale 3, Campese 2, Magliulo, Di Martire F. 2. All. Silipo.

OSSIDIANA MARBI: Vinci, Gambino, Versi, Di Bella, Parmessur 1, Portaluri, Castorina 2, Anastasi 1, Denaro, Calderara 1, Pavone, Lo Prete, Sarno 1. All. Germanà.

ARBITRO: Petraglia di Napoli.

PARZIALI: 4-1; 1-1; 4-2; 6-2.

Commenta su Facebook

commenti