Scatta il processo d’appello a Roma. In 28 hanno presentato ricorso

Corte d'Appello FederaleLa Corte d'Appello Federale ha condannato il Messina

È iniziata nel primo pomeriggio di venerdì l’udienza davanti alla Corte Federale d’Appello, relativa ai procedimenti di secondo grado a carico di club di Lega Pro e D e soggetti riconducibili alle società in questione, in merito all’inchiesta denominata “Dirty Soccer” sul calcio scommesse avviata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Catanzaro.

Il dibattimento è ospitato nella sala Raffaello dell'NH Vittorio Veneto

Il dibattimento è ospitato nella sala Raffaello dell’NH Vittorio Veneto

Il procedimento di primo grado davanti al Tribunale Federale Nazionale si è svolto a metà gennaio; successivamente è stata ufficializzata la sentenza con punti di penalizzazione per dodici società. Rispetto agli originari 81 deferiti soltanto in 28 hanno presentato ricorso. Diciotto i tesserati in questione, tra i quali Arturo Di Napoli e gli ex giallorossi Mimmo Giampà e Vincenzo Nucifora, tutti presenti all’NH Vittorio Veneto. Trascorsi in riva allo Stretto, per quanto fugaci, anche per Antonio Ciccarone.

Tra le dieci società ricorrenti anche l’Akragas, che milita nel girone C di Lega Pro proprio come il Messina ed è stato costretto ad incassare in primo grado tre punti di penalizzazione, ed il Savona, allenato all’epoca dei fatti contestati da Arturo Di Napoli e punito con un -2. Gli altri 53 soggetti coinvolti hanno incassato invece le condanne o le assoluzioni in primo grado, senza prolungare oltre il loro iter processuale.

L'elenco dei ricorsi presentati dagli imputati

L’elenco dei ricorsi presentati dagli imputati

A presiedere la Corte Federale d’Appello è Gerardo Mastrandea. I componenti del collegio sono i professori Piero Sandulli, Pierluigi Ronzani, Mauro Sferrazza ed Alessandro Zampone e gli avvocati Lorenzo Attolico, Maurizio Greco, Patrizio Leozappa, Cesare Persichelli e Carlo Porceddu. Il rappresentante dell’AIA è il dottor Carlo Bravi, il segretario Antonio Metitieri.

Come tradizione prima di ogni impegno casalingo, nei locali del lussuoso albergo che sorge sul Corso d’Italia da ieri è in ritiro anche la Nazionale Italiana di Rugby. Nell’aula assidua a quella che ospita il dibattimento in tarda mattinata è stato presentato il libro di Martin Castrogiovanni, uno degli azzurri più noti al grande pubblico, dal titolo “Raggiungi la tua meta – Forte, felice e vincente con la celiachia”.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com