Santo Longo si ripete al “Trofeo Giuseppe Viola”

Francesco La Torre

Per la seconda stagione consecutiva il “Trofeo Giuseppe Viola” di Calcio da Tavolo, competizione regionale organizzata dall’ASD Messina Table Soccer e disputata domenica scorsa al Viola Palace Hotel di Villafranca Tirrena, va all’atleta del Subbuteo Club Catania Santo Longo. Il giocatore etneo ha battuto in finale 3-2 il giovane Antonio La Torre, atleta barcellonese del Messina. Longo aveva superato a punteggio pieno il girone eliminatorio battendo Claudio La Torre, Giliberto e Calabrò. Agli ottavi di finale affermazione per 7-1 contro l’aretuseo Gissara, ai quarti fa fuori 2-1 il messinese Mandanici ed in semifinale l’altro siracusano Russo (3-2). In semifinale si è invece fermato un altro messinese, Michele Cortese, battuto per 5-2 da La Torre.

Santo Longo, primo classificato Open

Santo Longo, primo classificato Open

Tutte appannaggio delle di atleti messinesi le altre categorie: la categoria Cadetti è vinta da Francesco La Torre, che in finale ha piegato 3-2 ai tiri piazzati il compagno di squadra Cesare Natoli, la categoria Esordienti (valevole anche per il circuito nazionale Fisct) va al villafranchese Dario Rossello, che si classifica al primo posto ancora davanti a un messinese, Salvo Riggio. Infine, nella categoria Under 15, la prima piazza nel girone unico va a Roberto Manzella, che vince grazie alla migliore differenza reti rispetto al compagno di club Mirko Currò. Torneo eccezionale per i colori giallorossi, con gli atleti peloritani che adesso si apprestano a preparare l’importante appuntamento del 15 e 16 novembre prossimi: il girone di andata del Campionato Nazionale di Serie C alla sede federale di San Benedetto del Tronto.

Commenta su Facebook

commenti