Sant’Agata, un punto con rimpianti a Castrovillari. Cicirello ancora in gol

Sant'AgataIl Sant'Agata ha sensibilmente rinnovato la sua rosa nel mercato invernale

Impresa soltanto sfiorata su un campo difficile come Castrovillari ed è un peccato per il Città di Sant’Agata. Resta comunque la buona prestazione della squadra di mister Ferrara al cospetto di un avversario tosto come quello rossonero. L’ 1-1 finale lascia un pizzico di amaro in bocca perché per l’andamento della partita nessuno avrebbe potuto gridare allo scandalo se fossero stato gli ospiti a conquistare l’intera posta in palio.

Cicirello

Il Sant’Agata celebra la quarta rete stagionale di Cicirello

Dopo il vantaggio arrivato grazie a Cicirello, glaciale a trasformare un calcio di rigore concesso per fallo su Dama, lo stesso capitano nella ripresa ha avuto il pallone del possibile k.o. ma sfortunatamente a tu per tu col portiere, essendo pressato da dietro dal difensore, ha calciato a lato. La punta ha comunque bissato la rete firmata due settimane prima sul campo della Gelbison ed è già al quarto centro in stagione.

Dal possibile 0-2 si è passati all’1-1 quando Manes di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo ha trovato una traiettoria beffarda che ha superato l’estremo difensore Bruno. Dopo la rete del pari il Castrovillari ha pigiato sull’acceleratore, ma a parte qualche mischia in area, non ha creato alcun pericolo alla retroguardia biancoazzurra. Al triplice fischio comprensibile l’amarezza, ma allo stesso tempo la consapevolezza di aver disputato una buona gara e di aver superato indenne una trasferta tutt’altro che facile.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva