Il Sant’Agata a Rosolini per tornare a correre. Rocca-Milazzo da tripla, big match a Pedara

L'esultanza alla "moda" per i calciatori del Sant'Agata

Da un big match all’altro. Il campionato di Eccellenza sembra arrivato davvero alla resa dei conti, con cinque squadre racchiuse in 2 punti per un torneo che si sta rivelando scoppiettante ed avvincente. Domani a Pedara andrà così in scena il match clou della giornata tra la neocapolista Catania San Pio X e il Palazzolo, distante appena un punto e vicino ad ottenere i favori del pronostico, complici l’interminabile striscia positiva ed un calendario tutt’altro che ostile. E nel frattempo chi spera di godere tra i due litiganti è certamente il Sant’Agata, che a Rosolini vuole riprendere il cammino interrotto a Giarre, riscattando la sconfitta del “Regionale” in casa dei granata che sono appena passati sotto la guida di mister Natale Serafino.

Il Rocca di Caprileone ha dato uno strappo alla sua classifica ed è adesso fuori dalla griglia playout

Ultimamente  lontano dal “Fresina”, la squadra di Pasquale Ferrara sta affrontando parecchie difficoltà e domenica sarà ospite di una formazione in piena lotta per evitare i play-out. Il successo con l’Acireale ha invece clamorosamente rimesso in gioco il Milazzo, che spera di poter accorciare ulteriormente sulla vetta. La squadra di Danilo Rufini però sarà ospite di un Rocca di Caprileone in netta ripresa, che bloccato da una traversa in casa del Palazzolo ha alle spalle ben cinque vittorie consecutive. Proprio l’Acireale vuole poi riscattarsi dopo il ko del “Salmeri”, che ha portato alle dimissioni – poi respinte – di staff tecnico e ds e per farlo dovrà aspettare fino a lunedì, quando al “Tupparello” ci sarà il Giarre.
Lo Scordia , giunto all’ottavo risultato utile consecutivo, ospita il Torregrotta fanalino di coda, mentre ad Avola andrà in scena lo scontro salvezza tra i padroni di casa e lo Sporting Viagrande. A inaugurare la giornata però ci sarà la sfida del “Celeste” tra il Pistunina e lo Sporting Taormina, con i ragazzi di Romeo che vogliono dare seguito al roboante 6-1 inflitto al Rosolini. In contemporanea la sfida tra Belpasso e Biancavilla.

Commenta su Facebook

commenti