Sant’Agata, mister Ferrara saluta dopo un’annata esaltante: “Lascio qui un pezzo di cuore”

Pasquale FerraraPasquale Ferrara, qui alla guida del Sant'Agata (foto Francesco Barbagallo)

Pasquale Ferrara lascia il Città di Sant’Agata. Al termine di una stagione esaltante, con i santagatesi primi in classifica per metà stagione, conclusa con l’approdo ai playoff, l’ex tecnico del Rocca di Caprileone decide che è ora di cambiare aria.

Rocca di Caprileone

Pasquale Ferrara non sarà più l’allenatore del Città di Sant’Agata

 

Un’annata ricca di emozioni, forse troppe, così il tecnico ritiene concluso il suo operato dopo una solo campionato, che ha visto il Sant’Agata da neopromosso battagliare per il primato fino a metà del giro di ritorno.

Ecco il messaggio che Ferrara ha lanciato all’indirizzo della società, dei tifosi e dei calciatori: “Grazie S. Agata. Alla società in tutte le sue componenti, dal presidente ai magazzinieri, per la possibilità datami, ai ragazzi per l’impegno e la professionalità dimostrata nell’arco di tutta la stagione, alla comunità santagatese che è stata molto partecipe, alla tifoseria tutta per il calore dimostrato, ai miei più stretti collaboratori per il risultato ottenuto. Vorrei ricordare che l’obiettivo iniziale della società era la salvezza, siamo stati, invece, a lungo primi in classifica e abbiamo centrato i playoff e per noi è stato come vincere la Champions League. Lascio qui un pezzetto del mio cuore e auguro alla società me al pubblico le migliori soddisfazioni per il futuro”.

Commenta su Facebook

commenti