Sant’Agata, ecco Giuseppe Ficara. Il portiere ex Catania ha già esordito

Giuseppe Ficara con la maglia rossoazzurra

Colpo di mercato per il Sant’Agata. La capolista del campionato di Eccellenza ha infatti blindato la porta qualche giorno prima della gara contro il Real Avola, tesserando il portiere Giuseppe Ficara. L’estremo difensore classe 1995, inattivo nella prima parte della stagione sportiva, è ancora in attesa di essere annunciato dal sito internet della società. Dopo la panchina nella gara vinta al “Fresina”  il portiere ha comunque fatto le “prove tecniche” contro il derelitto Belpasso, battuto oggi in trasferta proprio dalla formazione di mister Pasquale Ferrara col clamoroso risultato di 2-9.

Pasquale Ferrara guida uno straordinario Sant'Agara (ph. Francesco Barbagallo)

Pasquale Ferrara guida uno straordinario Sant’Agata (ph. Francesco Barbagallo)

Ficara, nato ad Avola, è cresciuto nel settore giovanile del Catania, allora in Serie A. Dopo ben tre stagioni vissute nel campionato Primavera, nella formazione allora guidata da mister Pulvirenti in cui militava tra gli altri Bruno Petković (attaccante del Trapani), è passato in prestito alla Maceratese nella scorsa stagione, nel girone B del campionato di Lega Pro.
L’ex Catania diventa così l’unico portiere senior nel roster della squadra tirrenica che, in attesa delle gare di domani, è volata a quota 27 punti in classifica quindi a +6 sulla vice-capolista Acireale. Si giocherà il posto con il santagatese classe 1998 Vincenzo Scurria ed apre la campagna di rafforzamento del Sant’Agata che – come velatamente accennato dal presidente Bernardo Paratore in alcune dichiarazioni alla stampa – inserirà 2-3 calciatori in organico per continuare a sognare. I tirrenici, partiti da matricola per conquistare la salvezza, hanno finora perso una sola gara a fronte di otto vittorie e tre pareggi.

Sant'Agata

La rosa del Sant’Agata: in arrivo ci sarebbero altri rinforzi

Sulle ali dell’entusiasmo, è quindi appena cominciata una mini campagna acquisti che con pochi e mirati interventi – si vocifera di un difensore che sostituisca l’infortunato Francesco Sciotto, un centrocampista ed un attaccante – consentirebbe alla formazione di Ferrara di puntare con decisione alla vittoria del campionato.
Dopo l’ingaggio dello svincolato di lusso Ficara, si attende il primo dicembre con l’apertura della finestra di trasferimenti. In caso di vittoria anche sullo Scordia, il Sant’Agata dovrà fare i conti con il titolo di nuova favorita alla vittoria finale.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti