Sant’Agata in estasi consolida il primato. Rivivi la gara contro l’Avola negli scatti di Carmelo Lenzo

L'esultanza alla "moda" per i calciatori del Sant'Agata

Il calcio, a Sant’Agata, sta vivendo un momento magico. Partita dopo partita, il Città di Sant’Agata di mister Pasquale Ferrara sta diffondendo entusiasmo dentro e fuori dal campo. Così, grazie alla vittoria per 2 a 1 sul Real Avola ed approfittando del punticino raccolto dall’Acireale contro la San Pio X, la formazione tirrenica ha fortificato il primato in classifica del campionato Eccellenza “B”.
Quella di ieri  è stata dunque un’ulteriore prova di forza della squadra biancazzurra, che con una grande prestazione ha saputo interpretare l’ostico match, sprecando nella prima frazione di gioco, e concretizzando nella ripresa con il colpo di testa vincente di Scariolo e il raddoppio di Longo. Sul finire dell’incontro, la spavalderia di chi sembra aver già vinto ha portato i santagatesi a sottovalutare l’avversario che, non dandosi mai per vinti, ha saputo accorciare le distanze con il nuovo entrato Carpinteri.
All’apice dell’euforia, si festeggia restando immobili per alcuni attimi per poi esplodere l’esultanza, così come vuole il tormentone che sta facendo il giro del mondo. A quanto pare, la mania del Mannequin challenge ha contagiato anche il Sant’Agata…

Commenta su Facebook

commenti