Sant’Agata è la seconda forza: poco più che un allenamento la gara con la Virtus Trapani

Sporting S. AgataSporting S. Agata-Virtus Trapani

Prova corale per la vice-capolista Sporting S. Agata. I ragazzi di coach Fiasconaro contro una giovane Virtus Trapani che, nonostante l’impegno di qualche singolo, non riesce mai ad entrare in partita ed impensierire i padroni di casa, vittoriosi col netto punteggio di 80-34. La settimana di intensi allenamenti dà i suoi frutti e la precisione sotto canestro dei santagatesi porta il risultato, già dal primo quarto, sul 20-4 e sul 34-12 al termine del secondo, margini che sanno di vittoria anticipata.

Rientrati in campo dopo l’intervallo, gli ospiti registrano nel terzo quarto il loro miglior parziale con un 59-24 al termine del tempo. Il risultato per i padroni di casa è comunque in cassaforte ed il coach può passare la palla ai giovani del gruppo così che Micciulla, Serio, Carianni e Limina si divertono a fare canestri sino al risultato finale di 80-34. Secondo posto consolidato per la compagine nebroidea che si prepara ad un match importante contro l’ostica Minibasket Milazzo in vista della prossima domenica.

Commenta su Facebook

commenti