Rocca di Caprileone penalizzato di un punto. Insoluti i crediti di Pasquale Ferrara

Il tecnico del Rocca FerraraPasquale Ferrara sarà l'allenatore dell'SSD Milazzo

Ancora aperta la querelle tra il Rocca di Caprileone e mister Pasquale Ferrara, cominciata lo scorso luglio ed ancora destinata a tenere banco dentro gli organi dibattimentali della LND. La società biancazzurra, nella seconda fase del procedimento, si lascia comminare un punto di penalizzazione, che va subito ad incidere sulla classifica del campionato di Eccellenza. Ed a seguito della sentenza del Collegio Arbitrale, in riferimento ai crediti vantati da Ferrara per la stagione sportiva 2014/15, il Tribunale Federale ha disposto più sanzioni per il club. Il presidente Salvatore Giacobbe è stato così inibito per sei mesi ed è stata comminata alla società una ammenda di 300€.

Il Rocca di Caprileone finisce adesso nella griglia playout (foto Zangla)

Se – stando a quanto si legge nella sentenza – la società intende far valere la propria versione dei fatti, asserendo che il proprio debito è inferiore rispetto a quello contestato,  l’attuale tecnico del Sant’Agata ha rispedito al mittente la soluzione di un pagamento rateale. Resta dunque aperta la vertenza dell’ex tecnico biancazzurro, che non firmò il tesseramento col Rocca all’inizio della scorsa stagione sportiva a pochi giorni dall’esordio stagionale e andò via in giorni parecchio turbolenti per il club tirrenico, anche se esclusivamente sul piano tecnico.
Intanto, per effetto della sentenza del TFT, cambia la classifica del campionato. Il Rocca di Caprileone scende a quota 33 punti, appaiando al quartultimo posto lo Sporting Viagrande. Fuori dai playout ci sarebbe allora il Real Avola, quintultimo a quota 34 e prossimo avversario – sul proprio terreno di gioco – del Rocca. Gli uomini di Francesco Palmeri sono adesso chiamati ad un’impresa in un vero e proprio pre-playout, per blindare con anticipo la salvezza che era apparsa più vicina dopo il successo sul Pedara San Pio X.

Commenta su Facebook

commenti