Rinnovamento e giovani sono la “ricetta” dell’Elettrosud Brolo pronta a ripartire dalla B1

Omar Pelillo con i suoi giovani: Guglielmo, Mirenda, Vitanza e Bonina

L’Elettrosud Volley Brolo rompe il lungo silenzio intercorso dal 12 giugno scorso quando il presidente Salvo Messina attraverso un comunicato annunciava la scelta della società di rinunciare ad una terza stagione nelle Serie A2 Maschile per l’eccessiva onerosità.

Un tentativo di muro di Brolo contro Cantù

Un tentativo di muro di Brolo contro Cantù

A metà luglio, il sestetto brolese è stato iscritto alla prossima Serie B1 Maschile ed inserita in un Girone C letteralmente stravolto da una serie di rinunce – tra cui quella della Pallavolo Messina – e conseguenti ripescaggi.

Oltre il Volley Brolo nel raggruppamento sono stati incluse altre undici società: la Pallavolo Trapani e la Meic Gela per la Sicilia; la De Seta Cosenza e la Pallavolo Jolly Cinquefrondi per la Calabria; la Virtus Potenza e la Rinascita Lagonegro per la Basilicata; la Pallavolo Martina per la Puglia; l’Exton Aversa per la Campania; l’Hydra Volley Latina, i viterbesi del Cer. Globo di Civita Castellana ed il Club Italia nel Lazio.

Per affrontare la nuova stagione, la dirigenza si è  riunita per riassegnare le cariche interne e definire gli incarichi operativi interni allo staff. Il direttore generale è Enzo De Luca e nei quadri dirigenti Alderigo Dainotti, Adriana Palmeri, Alessandro Rizzo, Antonio Scaffidi, Salvatore Garito, Marica Puglisi, Emanuele Ricciardo, nonchè gli storici fotografi Pidonti. Tuttavia, come rimarca la dirigenza tutti coloro che vorranno collaborare saranno i benvenuti.

Volley Brolo

Volley Brolo

Dopo due stagioni in “esilio forzato“, prima al PalaSerranò di Patti e poi al PalaTorre di Torrenova per rispondere ai diktat per le strutture della lega maggiore, si tornerà a giocare nella locale palestra di via Pirandello, storica “arena” in cui con l’apporto di un caldo tifo raramente gli avversari di turno dei “leoni bianco-blu” riuscivano a strappare i punti.

Nonostante  un drastico ridimensionamento del budget, la dirigenza ha voluto dare un segno di continuità al lavoro compiuto negli anni riuscendo ad imporre il Brolo quale massima espressione del volley siciliano. L’obiettivo è la valorizzazione del settore giovanile, già impiegato largamente nel campionato precedente con risultati lusinghieri, confermando in panchina l’allenatore Omar Pelillo ed  i “golden boys” del vivaio Alessandro Vitanza, Giuseppe Bonina, Costantino Mirenda e Giorgio Guglielmo (foto in alto).

La rosa sarà puntellata prossimamente con alcuni di atleti di maggior esperienza, per cui sono in corso diverse trattative, al fine di garantire una buona competitività al gruppo. La stagione si aprirà il 19 ottobre in casa contro i lucani del Lagonegro, e si chiuderà il 9 maggio. Play-off in programma dal 16 maggio al 14 giugno. La Coppa prenderà il via il prossimo 20 settembre.

Di seguito il calendario delle gare di andata e ritorno dell’Elettrosud Volley Brolo:

19 ottobre – 1 –  Brolo-Lagonegro   – 12 – 7 febbraio;

26 ottobre – 2 – Martina-Brolo  – 13 – 15 febbraio;

9 novembre – 3 – Brolo-Potenza – 14 – 1 marzo;

16 novembre – 4 – Gela-Brolo – 15 – 8 marzo;

30 novembre – 5 – Brolo-Club Italia – 16 – 21 marzo;

6 dicembre – 6 – Cinquefrondi-Brolo – 17 – 29 marzo;

13 dicembre – 7 – Aversa-Brolo – 18 – 12 Aprile;

21 dicembre – 8 – Brolo-Trapani – 19 – 19 Aprile;

10 gennaio – 9 – Civita Castellana-Brolo – 20 – 26 Aprile;

18 gennaio -10 – Brolo-Latina – 21 – 2 Maggio;

25 gennaio -11 – Cosenza-Brolo – 22 – 9 Maggio;

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti