Ricevuto al Comune il messinese Maijnelli, campione nazionale di dama a coppie

Michele MaijnelliIl campione messinese di dama Michele Maijnelli

Michele Maijnelli, vincitore del titolo di campione d’Italia edizione 2021 di Dama a coppie, ai “Giochi Sforzeschi”, insieme al compagno di squadra G.M. Paolo Faleo, tenutisi a Milano lo scorso 4 dicembre, è stato ricevuto a Palazzo Zanca dal sindaco Cateno De Luca.

Michele Maijnelli

Michele Maijnelli in gara a Gallipoli

Majinelli, figlio d’arte, e insegnante di materie giuridico-economiche è anche docente di sostegno all’Istituto Antonello. Insieme al papà Antonino inizia a giocare a dama appena tredicenne e ha al suo attivo decine di primati e partecipazioni a gare nazionali; nel 1992 diventa Maestro di Dama e nel 2019 vince il titolo assoluto Maestri di Dama diventando così Grande Maestro.

“Ho ereditato da mio padre la passione per la dama – ha sottolineato Majinelli –. Insieme abbiamo disputato tanti tornei in tutta Italia, raggiugendo un record mai verificatosi dal 1924, anno di fondazione della Federazione Italiana Dama, di padre e figlio entrambi campioni italiani. Intendo proseguire nel solco della tradizione paterna. Anzi il mio grande sogno, oltre che continuare a gareggiare, è vincere il campionato mondiale di Dama italiana che a causa dell’emergenza pandemica è stato rinviato”.

Michele Maijnelli

Michele Maijnelli ricevuto al Comune

Il primo cittadino nel complimentarsi ha rimarcato che le carriere di padre e figlio coincidono “per importanza e continuità professionale. Uno dei passaggi di testimone più riuscito, visto il primato che entrambi avete raggiunto nell’essere campioni nazionali assoluti. Il gioco della dama è caratterizzato dalla tecnica della strategia, fondamentale strumento di programmazione di ogni attività”.

Autori

+ posts