Regala spettacolo e emozioni il “Galà di Natale 2015”

Un momento del "Gran Galà di Natale"

Una mirabilia di colori, le splendide evoluzioni dei protagonisti, il loro contagioso entusiasmo ed il tifo di genitori e parenti hanno reso magica l’atmosfera del “Galà di Natale 2015” di pattinaggio artistico, che si è svolto, nei giorni scorsi, al “PalaNebiolo”.

Le evoluzioni di Monica e Marco Mondello

Le evoluzioni di Monica e Marco Mondello

L’importante manifestazione di fine anno, organizzata dalla Futura ‘90 di Eleonora Picelli e dal Comitato provinciale dell’AICS Messina, ha visto impegnati, davanti ad pubblico di circa 400 persone,  94 atleti: 60 dell’avviamento scuole di pattinaggio e 34 dell’agonistica, appartenenti alle società Polisportiva Sport è Vita e Futura ’90. Si sono susseguiti sul parquet pattinatori di diverse età, accompagnati da colonne sonore per lo più natalizie e seguiti con vivo interesse dalle allenatrici Paola Trimboli, Anna Fiore, Eleonora Castano e Ludovica Portovenero.

Oltre a quelle dei più piccoli, hanno ricevuto scroscianti applausi le esibizioni della coppia campione d’Italia AICS 2014 e due volte Tricolore FIHP (2012 e 2014) composta da Simona Ruggeri e Andrea Impollonia e delle altre talentuose messinesi Claudia Amato, Federica Migliorisi e Ludovica Portovenero, salite quest’anno sul podio alla rassegna nazionale dell’Associazione Italiana Cultura Sport, tenutasi, nel mese settembre, a Misano Adriatico. Alla fine, vi è stata una vera e propria ovazione per i fratelli Monica e Marco Mondello, veri assi di questa disciplina e figli della Picelli, che hanno fatto una graditissima sorpresa alla madre e agli spettatori con una performance elegante e coreograficamente suggestiva.

Una delle esibizioni del "Galà di Natale"

Una delle esibizioni del “Galà di Natale”

Commenta su Facebook

commenti