Raffaele: “Buona prestazione. Paghiamo gli infortuni, ai playoff per giocarcela”

L'allenatore Raffaele (Igea) intervistato a fine match

L’Igea Virtus torna da Gragnano con un buon punto, frutto della reazione dei giallorossi dopo il gol subito a freddo. Alla rete in apertura di Santaniello ha replicato Lopez nel finale di gara. Questo il commento del tecnico Giuseppe Raffaele: “Abbiamo commesso subito un infortunio clamoroso ed alla loro prima azione siamo andati sotto. Il primo tempo è stato condizionato da questo, nonostante avessimo grande voglia di pareggiare la partita. Abbiamo battuto tanti angoli e punizioni, cercando di produrre il massimo sforzo. La gara non era facile da riprendere, ma nel secondo tempo abbiamo alzato ancora il baricentro, collezionando due-tre palle gol importanti e trovando l’1-1, specchio di una prestazione piuttosto buona. Il Gragnano ha un’ottima organizzazione di gioco ed un grande potenziale offensivo, lo ha dimostrato nella seconda parte di stagione”.

Igea Virtus-Milazzo

Mister Raffaele saluta la curva

Per Lopez, in gol da subentrato, si è trattato del primo centro in maglia giallorossa. “Siamo a fine campionato, paghiamo i tanti infortuni e le poche rotazioni in tutto il girone di ritorno. Qualcuno sta accusando il primo caldo, ma chi subentra si fa trovare pronto e chi gioca dall’inizio di certo non demerita”.

Dopo una stagione importante l’Igea Virtus punta adesso ai playoff, da giocare da protagonista: “Adesso ci riposeremo e vedremo di recuperare degli elementi come Isgrò e Pitarresi che non sono attualmente nelle migliori condizioni. Speriamo di chiudere bene il campionato. Abbiamo 59 punti, con i tre che arriveranno giovedì (con il Due Torri che si è ritirato, ndr), e una volta che saranno stati conquistati vogliamo giocarci i playoff nel modo migliore, con il massimo agonismo e con i giocatori nella migliore forma possibile”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti