Quarto posto per il Cus Unime che supera agevolmente lo scoglio Riposto

La politica dei piccoli passi continua a premiare il Cus Unime Messina che, nonostante alcune sconfitte di troppo contro le battistrada del girone, rimane a stretto contatto e consolida la quarta piazza alle spalle delle cugine della Rescifina. Si chiude quindi in ascesa il girone d’andata con un piazzamento di prestigio per le ragazze di Mara Buzzanca che fa seguito alla vittoria in scioltezza ottenuta a Riposto contro il Roma Nord, squadra in evidenti difficoltà di graduatoria. In terra etnea Messina, pur alle prese con diverse assenze in organico come quelle di Retto, Grillo e l’infortunata Raffaele, non lasciava alcuna possibilità alla squadra di casa allenata da Spina costretta ad incassare il quarto stop di fila in stagione. Sfida quindi che presentava alcune insidie, brillantemente aggirate dalle peloritane con la propria solidità di gioco ed un’organizzazione offensiva di livello. Coach Buzzanca gettava nella mischia un quintetto inedito per via dei numerosi forfait e la squadra rispondeva la meglio costruendo già alla prima sirena ben quattordici punti di margine contro le avversarie, ispirate dall’argentina Kramer perfetta in venti minuti d’impiego (18 punti). Cinquanta i punti messi a segno all’intervallo, poi la decisione di concedere riposo alla lunga sudamericana e dare minuti di qualità al nuovo innesto Derkaoui, Polizzi, Certomà e la giovane Scardino, subito nel vivo del gioco appena entrata in campo. Passerella finale per il Cus Unime nel secondo tempo mentre Risposto provava a salvare l’onore delle armi con le doppie cifre di Lattuca, Cardillo e Strano. Nel finale la condensa rendeva scivoloso il terreno di gioco ma gli arbitri con accortezza riuscivano a far concludere normalmente la gara. Messina può sorridere e prepararsi al prossimo impegno interno del PalaNebiolo contro la Stella Palermo prima d’incrociare al PalaGalermo la corazzata Rainbow in un confronto che servirà  a capire il reale obiettivo da perseguire nella stagione regolare.

Mariana Kramer (Cus Unime)  foto Nicita

Mariana Kramer (Cus Unime)
foto Nicita

Riposto Cus Unime 61-92
Parziali: 11-25, 33-50; 46-75
Roma Nord Riposto: Lattuca 10, Cardillo 16, Strano 16, Fresta 8, Calì 2, Grasso 4, Di Bella 2, Pafumi 4, Patti. All. Spina.
Cus Unime: Polizzi 21, Osso 10, Bonaccorsi, Derkaoui 11, Kramer 18, Certomà 12, Cascio 5, Cosenza 4, Scardino 7, Ingrassia 6. All. Buzzanca.
Arbitri: Perrone e Rinaldi.

La classifica:
Rainbow Catania 18 punti; Lazur 16; Rescifina 14; Cus Unime 12; Nova Basket 10; Priolo 6 e Stella Pelermo 6; Ad Maiora 4; Riposto 2; Alcamo 0.

Commenta su Facebook

commenti