Prosegue il tour de force per l’Amando Santa Teresa, che ospita Aragona

Melissa DonàLa schiacciatrice veneta Melissa Donà sfiderà la sua ex squadra

Continua senza sosta il ciclo “infernale” per la Farmacia Schultze nel girone E2 della serie B1 femminile. Dopo il match contro Modica del 20 febbraio e il doppio confronto con l’Akademia della settimana scorsa, mercoledì al Pala Letterio Barca di Letojanni quarta partita in 10 giorni, questa volta contro la corazzata Aragona.

Amando Santa Teresa

La formazione dell’Amando Farmacia Schultze Santa Teresa

La squadra cara al presidente Di Giacomo, da poco eletto presidente regionale della Fipav Sicilia, ha raccolto 9 punti nelle prime cinque giornate, frutto di due convincenti vittorie iniziali contro Catania e Modica, entrambe ad Agrigento, a cui sono seguiti dei risultati poco preventivabili, come la sconfitta a Messina, la vittoria al tie break in casa contro Reggio e la sconfitta ancora una volta per 3 a 2 a Catania di sabato scorso. La squadra allenata da mister Dagioni si presenta in riva allo Jonio con il dente avvelenato, per cercare di portare a casa il bottino pieno, per non perdere quel treno promozione su cui tutti gli osservatori l’avevano posta ai nastri di partenza.

Nel roster agrigentino spicca la classe di Valeria Caracuta, palleggiatrice che ha vestito la maglia della Nazionale e ha vinto scudetti, coppe Italia e coppe internazionali nel corso di una carriera prestigiosissima. Nel sestetto base, oltre alla brindisina, troviamo capitan Moneta e Cappelli schiacciatrici, la giovanissima ma promettentissima Stival nel ruolo di opposto, Borelli e Murri centrali e la catanese Vittorio nel ruolo di libero.

Amando Santa Teresa

Il tecnico dell’Amando Santa Teresa Antonio Jimenez

Con animo decisamente diverso scenderà in campo la formazione di Jimenez, grazie al bel successo ottenuto nell’ultima giornata contro la capolista Messina. Il mister spagnolo dell’Amando ha avuto soltanto due giorni per preparare la partita, ma le amandine daranno il 100% per portare a casa un risultato utile. La partita, recupero della seconda giornata di campionato, si giocherà in orario anticipato rispetto al solito alle 17, con diretta streaming sui canali tematici dell’Amando Volley.

In sala stampa la campionessa veneta Melissa Donà, che l’anno scorso ha militato nella squadra agrigentina in qualità di capitano, ha presentato così la sfida: “Mercoledì incontriamo una squadra che da tutti è stata indicata all’inizio come la favorita del girone, che sicuramente non sta vivendo un bel periodo. Al di là di questo, noi non dobbiamo guardare chi c’è dall’altra parte della rete, ma pensare a consolidare il nostro gioco, facendo leva sulle nostre capacità, le stesse che abbiamo messo in campo sabato scorso contro la capolista S’Anna”. 

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva