Pronto allo start il “Tindari Rally”. Ospite d’eccezione Tony Cairoli!

Cst SportTindari Rally Special Guest Tony Cairoli

Sabato le verifiche a San Piero Patti, poi la Cerimonia di Partenza a Patti Marina alle 20, alla presenza del centauro pattese pluricampione del mondo di Motocross. Traguardo domenica 25 alle 16.

SGB Rallye

Tindari Rally – Dario Granata – Sgb Rallye

Pronto allo start il “Tindari Rally – Special Guest Tony Cairoli”, con le verifiche che si svolgeranno sabato dalle 10 alle 14 nel centro di San Piero Patti per il centinaio di equipaggi iscritti alla gara organizzata dalla Scuderia CST Sport di Gioiosa Marea. Alle 20 appuntamento a Patti Marina con la Cerimonia di Partenza ad ordine numerico decrescente alla presenza del centauro pattese otto volte Campione del mondo di Motocross, a cui è dedicata la competizione. Nella stessa serata una sorpresa per tutti. Dopo la partenza il riordinamento notturno presso il campo sportivo di Patti. La gara riprenderà alle 8 di domenica 25 ottobre, sono previste sei prove speciali prima del traguardo finale alle 16, sempre a Patti Marina.

Tony Cairoli sarà tra la sua gente ed in mezzo al pubblico di casa al volante di una Citroen C4 World Rally Car, nel ruolo di apripista. Il centauro è molto legato alla sua terra ed ai tanti ammiratori che ha in Sicilia, come nel resto del Mondo ed avrà occasione di deliziarli al volante, reduce dal successo tra WRC al recente Rallylegend e prima dell’annunciata partecipazione al Monza Rally Show di fine novembre.

Tony Cairoli

Tony Cairoli in azione sulle due ruote

Alto il livello degli iscritti, garanzia di un elevato profilo agonistico in gara. Ad aprire l’elenco il giovanissimo palermitano Marco Pollara che ancora un volta sarà navigato dall’esperto co driver di casa e due volte tricolore rally Giuseppe Princiotto sulla Renault Clio Super 1600. Sono otto le energiche e preparate vetture a trazione anteriore, tra le quali figurano i nomi dei messinesi Salvatore e Claudia Armaleo, il navigatore pattese, per l’occasione al volante Rosario Siragusano, il giovane pilota di casa Alessandro Casella, altro co driver passato a sinistra nell’abitacolo Ivan Vercelli, il trapanese Fabio Bologna e Santino Trifirò. Sull’inseparabile Fiat Punto ci sarà il tenace Giuseppe Alioto. Candidati ai vertici della classifica ci sono i due equipaggi sulla turbo a trazione integrale, come il palermitano di Cerda Totò Riolo, tre volte vincitore della Targa Florio e portacolori della scuderia organizzatrice ed al volante della Mitsubishi EVO X, su cui sarà nuovamente navigato da Massimo Alduina. Subaru Impreza invece per il calatino Maurizio Ciffo che avrà a fianco l’esperto Massimo Cambria di Pace del Mela.

Tony Cairoli

Tony Cairoli con Vincenzo Nibali: due messinesi conosciuti in tutto il mondo

Assalto alla vetta e lotta per il gruppo R arriverà dalle Renault New Clio dove tra i nomi più in vista c’è senz’altro quello del santateresino Giuseppe Nucita che sarà navigato da Gaetano Caputo, poi il madonita di Collesano Filippo Vara ed il combattivo giovane driver ennese Giuseppe Frattalemi, che in provincia di Messina ha collezionato la sua prima vittoria assoluta. In ogni gruppo e classe sono molti i nomi in grado di lottare per il successo in arrivo non solo dall’appassionata provincia messinese ma da tutte le provincie siciliane. A chiudere l’elenco anche tre autostoriche dall’intramontabile fascino, come la BMW M3 del palermitano Angelo Diana, la Opel GT di Gandolfo Placa e la Talbot samba Rallye di Matteo Gagliano. Sono 13 le scuderie rappresentate ad iniziare dalle più numerose come CST con ben 25 equipaggi; S.G.B. Rally di san Piero Patti con 16 portacolori; Messina Racing Team per la quale tra i 15 equipaggi saranno in gara anche il DS Mauro Amendolia con la Presidente Rosaria Villari su Renault Clio di gruppo NNebrosport con sei punte e quattro sono gli equipaggi del Team Phoenix.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti