Promozione – Aquila Nebrodi con la mano calda, pesante scarto all’Astamura

Aquila Nebrodi Cestistica Torrenovese

Nono e ultimo turno di andata del girone messinese del torneo cestistico di Promozione che conferma il fattore campo quale grande alleato dell’Aquila Nebrodi che al “Pala Torre” soppianta in modo autorevole l’Astamura.

Una sfida senza storia in favore del quintetto di Torrenova a leggere l’eloquenza sintetica dei numeri rappresentati dallo score finale di 87-47. Un divario  di ben quaranta punti che evidenzia i limiti tecnici, caratteriali e persino di consistenza numerica degli jonici che hanno affrontato la più lunga trasferta della stagione con un contingente ridotto e con basso spirito di competizione.

Aquila Nebrodi Cestistica Torrenovese

Aquila Nebrodi Cestistica Torrenovese

Per i giallo-blu del presidente Basilio Agnello il ritrovato entusiasmo dopo l’exploit in casa della Sport è Cultura Patti che è seguito alla sconfitta a tavolino con l‘F.P. Sport, decretata dal giudice sportivo per un’errore di compilazione del referto tra l’altro eseguita da uno dei direttori di gara che ribaltava un altrettanto eloquente (70-45) frutto del campo.

E dire che in verità la sfida tra Aquila Nebrodi e Astamura – per la cronaca ancora una volta si assiste ad un nuovo anticipo dell’orario di gara per esigenze arbitrali – parte su ritmi blandi e qualche errore di troppo con il primo quarto chiuso sul 12-7, ed inducendo coach Domenico Bacilleri ad una costante rotazione che innesca un proficuo stimolo tra Machì e compagni, mentre sfianca gli appena otto elementi a disposizione di coach Lando.

Il cambio di passo nel secondo periodo è evidente con i padroni di casa che si portano all’intervallo in grande controllo per 36-14. Al rientro dagli spogliatoi la sfida è caratterizzata da un continuo botta e risposta (21-20 il parziale), mentre nell’ultimo gli ospiti alzano bandiera bianca trafitti dall’entusiasmo corale dell’Aquila Nebrodi con tutti gli elementi che mettono a referto punti con Ballato miglior realizzatore.

Nel prossimo turno, la prima di ritorno, nuova sfida interna per i nebroidei che ospiteranno gli Svincolati del San Filippo del Mela che si erano imposti all’andata.

Tabellino

Time Out dell'Aquila Nebrodi

Time Out dell’Aquila Nebrodi

Aquila Nebrodi Cestistica Torrenovese-Astamura Antillo 87-47

Parziali: 12-7; 24-7; 21-20; 30-13;

Aquila Nebrodi Cestistica Torrenovese – Valente 12, Florio 10, Parla 11, Ballato 24, Machì 12, Brunello 1, Benedetto 2, Masitto 3, Spina 2, Caruso 4, Cirilla 6; Coach Domenico Bacilleri.

Astamura Antillo – Lombardo R. 2, Casablanca J. 5, Lombardo Alb. 7, Chillemi 17, Alito 5, Casablanca D. 7, Lombardo Ale. 4; Coach: A. Lando.

Arbitri:  Antonio Rocca (Pollina) – Alessio Micalizzi (Sant’Agata Militello);

Riepilogo dei risultati del 9° turno del girone messinese di Promozione:

Maurilio Milone Capo d’Orlando-F.P. Sport Messina 62-32

Aquila Nebrodi Cestistica Torrenovese-Astamura Antillo 87-47

Svincolati San Filippo del Mela-Sport è Cultura Patti 43-53

San Gabriele Messina-Il Minibasket Milazzo 74-82

Sdarabeo Milazzo-OR.SA Barcellona P.G.  68-69

Classifica: Maurilio Milone Capo d’Orlando e Il Minibasket Milazzo 16; Svincolati San Filippo del Mela 12; San Gabriele Messina e Aquila Nebrodi Cestistica Torrenovese 10; Sport è Cultura Patti e F.P. Sport Messina* 8; Sdarabeo Milazzo* 4; OR.SA Barcellona P.G.* 2; Astamura Antillo 0.

*F.P. Sport due gare in meno, Scarabeo Milazzo e OR.SA. Barcellona una gara in meno.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti