Il nuovo progetto della compagnia DAF: “Nel paese dei balocchi”

Continua il progetto teatrale della compagnia Daf, teatro dell’esatta fantasia, attraverso le “stanze” della bugia, composto da 5 drammaturgie originali per un processo creativo a tappe al fine di rileggre “Pinocchio” in chiave contemporanea. Il “Nel paese dei balocchi”, titolo di questo nuovo progetto, è ideato e diretto da Angelo Campolo Annibale Pavone, e rappresenta il punto di continuità con il precedente lavoro dal titolo: “Pinocchio – L’inganno felice”. Ad animare il progetto saranno venticinque ragazzi di Messina e provincia. Gli stessi Campolo e Pavone hanno sottolineato: ” Lo spunto narrativo nasce dal lavoro realizzato durante il laboratorio. Due ‘asini’ condurranno il pubblico in un viaggio attraverso le zone d’ombra del Paese dei Balocchi, cinque stanze segrete popolate da chi paga sulla sua pelle il prezzo delle menzogne subite”. Nel dettaglio ognuna delle cinque stanze si focalizzera’ su un personaggio ideato dal Collodi: la solitudine (Geppetto), l’istinto (il pezzo di legno), la giustizia (il Grillo), il raggiro (il Gatto e la Volpe) ed infine l’amore (la bambina dai capelli turchini). Angelo Campolo inoltre ha aggiunto: “Vogliamo rivoluzionare l’esperienza laboratoriale in un progetto produttivo di più ampio respiro, che sostenga cinque nuovi giovani autori indirizzandoli verso una visione del ‘fare teatro’ nella quale l’interscambio da generi diventi un paesaggio necessario per aprirsi alle complessità e alle sfide della nuova drammaturgia”. “Nel Paese dei Balocchi” rientra nel progetto che la compagnia Daf ripropone ne Teatro Vittorio Emanuele e che prende il nome di “Laudamo in città”. L’obiettivo è realizzare un programma articolato in sei sezioni concernenti labotatori teatrali, residenze,

 bandi di gara nazionali per la nuova drammaturgia e il teatro danza, un festival per le scuole, una rassegna a tema per le realtà artistiche messinesi, un cartellone di classici della prosa rivisitati e un percorso di collaborazioni con i quartieri e le librerie della città.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com