Primo successo per Il Minibasket Milazzo contro un coriaceo Cus Palermo

Minibasket Milazzo-Cus PaMinibasket Milazzo-Cus Pa

Il Minibasket Milazzo torna alla vittoria dopo un anno da dimenticare, finalmente l’esordio in casa contro la società di Palermo riporta la W in casa Milazzo.

La Cronaca: Milazzo parte con il quintetto standard (Toto, Spanò, Italiano, Shaykarov e Brzica). Partita che si preannuncia su ritmi alti, ove il buon gioco viene sovrastato dai contropiedi e dalle decisioni veloci. Dopo i primi 5 di gioco Milazzo si ritrova sotto di 4, ma Italiano e Spanò trascinano i rossi fino al +3 di fine 1Q, da sottolineare l’esordio di Peppe Barbera che però si trova subito condizionato da 3 falli personali, e dovrà sedersi al termine del primo periodo.

Il secondo quarto si apre con un break di 6-0, entrambi giochi da 3 punti di Italiano e Shaykarov che però non vengono concretizzati (altro aspetto su cui lavorare per Coach Bacilleri ed il suo Staff) però ci pensa il buon Paride Spanò a rimettere i 10 punti di distanza con una sua solita bomba che manda Palermo in tilt e dopo 15′ Milazzo prende il largo sul 33-23. Dopo il timeout Palermo risponde presente con Cerasola e Bonanno pronti a rispondere, ma ancora una volta Shaykarov prima e Brzica poi, rimettono in chiaro le cose e si va a riposo con il +13 Milazzo.

Time out Minibasket Milazzo

Time out Minibasket Milazzo

Al rientro dagli spogliatoi, la partita si spezzetta in parziali e controparziali: prima i padroni di casa volano sul +19 con un 6-0 ed un ottimo lavoro dei 2 stranieri di Milazzo, ma Palermo non alza bandiera bianca e risponde con un contro-parziale di 18 a 5 riaprendo i giochi alla fine del terzo quarto e ristabilendo la distanza tra le due squadre in 9 punti.

Barbera ricorda subito che è capace di tutto con un coast-to-coast e Shaykarov sembra seguire le sue orme, subito 4-0 di break per Milazzo e timeout Palermo. Giosafat Marchetta dimostra di essere degno di questa categoria ed apporta un grande aiuto in difesa, Milazzo tocca il+13 dopo due minuti. Esce Shaykarov ed entra Italiano. Barbera continua a regalare spettacolo. Timeout Palermo. I tentativi ospiti di rientrare nella gare sono inutili, addirittura subisce un contro-parziale con un gioco da 3 punti realizzate da Spanò valido per il +16.
Entra Toto, esce Maimone, nel frattempo Barbera compie il quarto fallo e Palermo si avvicina fino al -13. Tripla di Brzica che ridà ossigeno a Milazzo sullo scadere dei 24”. Esce tra gli applausi Paride Spanò, ad 1.30 dal termine Milazzo è sopra di 13 Punti.
Ad 1 dal termine Palermo risponde con un minibreak di 4-0 e Toto si presenta in lunetta con un 2 su 2 per chiudere ogni dubbio e sentenziare la vittoria mamertina. Spazio anche per i giovani Irrera e Marchetta nei minuti finali.

Milazzo ritorna a vincere e lo fa stringendosi intorno alle sue certezze e cercando di coinvolgere anche i piccoli all’interno del gioco. Sicuramente saranno tante le cose da rivedere per Coach Bacilleri ed il suo Staff ma la strada intrapresa sembra quella giusta ed il gioco inizia a divertire anche per chi assiste dagli spalti. Il prossimo appuntamento è Zannella Basket Cefalù-A.s.d. Il Minibasket Milazzo in programma domenica 10 Novembre

ASD Il Minibasket Milazzo- Cus Palermo 79-66
Parziali: 22-19, 49-36, 60-51
Milazzo: Shaykarov 20 Spanò 18, Toto 11, Italiano 9, Brzica 9, Barbera 4, Marchetta 4 , Galipò 4, Giorgianni, Maimone, Irrera, Gitto. All. Bacilleri
Palermo: Bonanno 14, Ajola 13, Muratore 10, Cerasola 8, Plano 7, Loddo 4, Moltrasio 4, Pirrera 2, Di Mitri 2, Landino All. Catania
Arbitri: Mucella Angelo e Formica Alessandro

Commenta su Facebook

commenti