Prima di Acr-Fc una targa commemorativa in sala stampa per Mino Licordari

Mino LicordariL'indimenticato giornalista messinese Mino Licordari

Il ricordo di Mino Licordari prima della stracittadina tra Acr e Fc Messina. Si terrà proprio domenica, presso la sala stampa dello stadio “Franco Scoglio”, un evento commemorativo dedicato al giornalista messinese, scomparso cinque anni fa, durante il quale verrà collocata una targa per ricordarne la figura e l’impegno. La cerimonia si svolgerà ad un’ora dal calcio d’inizio della gara, previsto per le 14,30.

Mino Licordari

Mino Licordari è stato uno dei volti simbolo della televisione messinese

L’avvocato Mino Licordari è stato pioniere della tv privata messinese e un punto di riferimento del giornalismo sportivo della città dello Stretto non solo quale corrispondente delle più importanti testate sportive nazionali, ma anche attraverso telecronache appassionate e la conduzione per decenni di trasmissioni sportive.

L’iniziativa di ricordare l’impegno e la passione che contraddistinse l’attività di giornalista sportivo di Mino Licordari è stata presa come impegno personale il giorno del funerale da Anthony Greco che, donando la targa, ha inteso rappresentare la volontà non soltanto dei suoi amici e dei colleghi giornalisti, ma dell’intera città, chiedendo e ottenendo il riscontro dell’Amministrazione Comunale, affinché tale riconoscimento trovasse la collocazione nel luogo deputato al lavoro dei giornalisti: la sala stampa dello stadio.

Tribuna A

La Tribuna A del “Franco Scoglio” (foto Paolo Furrer)

L’evento, che avverrà in occasione del derby tra le due squadre messinesi ricorre – per una coincidenza straordinaria – proprio il giorno del quinto anniversario della scomparsa di Mino Licordari. Alla cerimonia prenderanno parte gli Assessori allo Sport Francesco Gallo e alla Cultura Enzo Caruso, il presidente dell’Acr Messina Pietro Sciotto, il vice-presidente del Fc Messina Santi Cosenza, i figli di Mino, Manuela, Maurizio e Francesca e Anthony Greco, donatore della targa. Per motivi di sicurezza legati all’emergenza Covid, non è prevista la presenza di pubblico, ma l’iniziativa sarà trasmessa in diretta tv, internet e Facebook.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva