Prezioso successo dell’Ossidiana Messina in gara 1 del playout a Palermo

Ossidiana MessinaSalvatore Castorina, autore di 4 gol

L’Ossidiana Messina si è aggiudicata gara 1 del playout di serie B di pallanuoto maschile. Il “sette” dello Stretto ha vinto ai rigori (14-13) la sfida esterna contro la Rari Nantes Palermo ‘89, dopo che i quattro tempi erano terminati sul punteggio di 8-8.

Ossidiana Messina

Maurizio Blandino (autore di 3 gol più due rigori) con il figlio Mauro, anche lui in distinta

Decisiva la parata di Mattia Vinci al sesto penalty degli avversari, battuto da Raineri. Sull’altro fronte, Maurizio Blandino ha realizzato quello del prezioso successo. Il ritorno è in programma mercoledì nella piscina della Cittadella Sportiva Universitaria.

CRONACA – Dopo il primo parziale chiuso in vantaggio (2-1) dalla Rn Palermo ‘89, i ragazzi allenati da Nicola Germanà ribaltano la situazione (3-2) grazie ai gol di Castorina, a segno con un preciso diagonale, e Blandino, che sfrutta una superiorità. Ancora la scatenata coppia Castorina-Blandino mantiene il +1 (5-4) all’intervallo lungo.

Terzo quarto equilibrato, come confermano le due reti per parte. In questa fase, incontro continuamente fermato dai fischi arbitrali. Negli ultimi palpitanti minuti, Lo Prete risponde a Barsalona, ma, a 1’ dallo scadere, Cesarò ristabilisce la parità con una staffilata da lontano. I successivi tiri da fermo sorridono all’Ossidiana, che ha compiuto, così, un importante passo in avanti per la salvezza.

Ossidiana Messina

Mattia Vinci, portiere dell’Ossidiana

“Siamo andati a Palermo consapevoli di aver lavorato bene nelle ultime settimane – dichiara l’esperto centroboa peloritano Blandino –. Abbiamo preparato la partita con schemi mirati a scardinare la loro difesa, studiando delle determinate tattiche, che, per gran parte del match, sono andate bene. Alla fine, abbiamo centrato l’obiettivo che ci eravamo prefissati alla vigilia ed ora dovremo mantenere alta la concentrazione in vista del ritorno”. 

TAB. RARI NANTES PALERMO ‘89-OSSIDIANA MESSINA 8-8 (13-14 dopo rigori)
Rari Nantes Palermo ‘89: Cuccia, Silvestri, Di Falco, Barsalona 3, Tumminello, Di Noto, Vannucci, Sorrentino, Milazzo, Cesarò 3, Giuliano, Raineri 2, Muratore. All. Milazzo.
Ossidiana Messina: Vinci, Sollima, Barlesi, De Francesco, Giuliano, Maurizio Blandino 3, Sarno, Mauro Blandino, Di Bella, Lo Prete 1, Logoteta, Arruzzoli, Castorina 4. All. Germanà.
Arbitri: Acierno e Puglisi.
Parziali: 2-1; 2-4; 2-2; 2-1.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva