Preziosa affermazione degli Svincolati Milazzo nella fase ad orologio sul Tartarughino

Svincolati MilazzoSvincolati Milazzo

 

Dopo la regular season arriva il secondo successo consecutivo nella fase ad orologio del campionato di promozione per gli Svincolati Milazzo, vittoriosi al Pala Valverde sul Tartarughino Capo d’Orlando. Una vittoria di squadra, di carattere, in una gara che vedeva i milazzesi opposti alla compagine paladina, squadra con cui divideva insieme alla Fortitudo Messina il primo posto in classifica. I ragazzi di Coach Giambò, che giungevano al match privi di Barbera, Gitto e Lanuzza, dovevano fare a meno anche di Klevinskas che, dopo appena tre minuti di gioco, era costretto ad abbondare il campo per un duro colpo subito durante il gioco. Il giovane lituano, per l’accaduto, veniva prontamente trasportato in ospedale per le cure del caso.
L’avvio di gara vedeva entrambe le compagini imprecise sotto canestro erano poi gli Svincolati nella fase finale del quarto con Ciccio Giorgianni in evidenza, ad allungare ed a chiudere la frazione sul +9, punteggio di 13-4. Il secondo quarto si giocava in sostanziale equilibrio e si giungeva al riposo lungo sul risultato di 32-24.

Svincolati-Spadafora

Presentazione Titas Klevinskas

Al rientro in campo il Tartarughino con buona intensità riusciva a riportarsi sotto, mentre i padroni di casa accusavano una leggera flessione. Alla penultima sirena il tabellone segnava 46-45. L’ultima frazione vedeva rientrare sul parquet gli Svincolati con ritrovata intensità e buona circolazione palla. Il duo Costantino-Claudio Giorgianni, in evidenza, permettevano ai padroni di casa, grazie anche ad un’ottima fase difensiva di tutta la squadra, di allungare e di aggiudicarsi la vittoria sul + 8, punteggio finale 66-58. Da registrare negli Svincolati l’esordio della guardia Alessio Coppolino che ha militato per molti anni in campionati di Serie C.

Svincolati Milazzo-Tartarughino Capo d’Orlando 66-58
Svincolati Milazzo: Coppolino 6, Costantino 12, Klevinskas 4, Giorgianni F. 14, Italiano 4, Sindoni 4, Giorgianni C. 12, Isgrò 3, Fazio, Porcino 7. All. Giambò
Tartarughino Capo d’Orlando: Valentino 10, Giuffrè 12, Librizzi 4, Pollicina 9, Cataldo, Mondello 13, Ballato, Micali 6, Lupica, Romeo 4.
Arbitro: Mucella

Commenta su Facebook

commenti