Presentata la XXXIII edizione di Bicincittà. Il via domenica da Piazza Duomo

Bicincittà, presentata al Comune

La XXXIII edizione di Bicincittà è stata presentata stamani a Palazzo Zanca dall’assessore alle Attività Sportive Giuseppe Scattareggia, dal presidente del comitato territoriale della Uisp Messina Santino Cannavò e dal responsabile dell’evento Federico Stella. L’iniziativa, patrocinata dal Comune, si svolgerà domenica 12 con raduno alle ore 8.30 e partenza alle 9.30 da piazza Duomo.

Locandina Bicincittà

“Obiettivo dell’iniziativa – ha evidenziato l’assessore Scattareggiaè promuovere una mobilità sostenibile e alternativa coinvolgendo interi nuclei familiari per trascorrere una giornata all’aria aperta e recuperare un rapporto di appartenenza alla città, all’insegna dello sport. Sport e salute sono due binomi vincenti e poterli coniugare è motivo di orgoglio e la bicicletta, simbolo di sport sociale, è il mezzo ideale per spostarsi in città, contribuendo a migliorare la qualità dell’aria e la mobilità sostenibile. Sarà un’occasione per trascorrere una domenica in famiglia percorrendo le più importanti strade cittadine ma soprattutto per sostare nei punti strategici più significativi dal punto di vista storico e monumentale”.

Organizzata dall’Uisp Nazionale in tutta Italia, la manifestazione sportiva, che gode del patrocinio del ministero dell’Ambiente, intende coinvolgere anche a Messina gli amanti della bicicletta e dell’attività fisica. Bicincittà è nata nel 1986 per sensibilizzare le amministrazioni sui temi della qualità ambientale delle città; aria e mobilità sostenibile resta ancor di più oggi attuale. I dati del Rapporto “MobilitAria” 2019, presentato da Kyoto Club e dall’Istituto sull’Inquinamento atmosferico del CNR, riportano che in Italia crescono mobilità a piedi ed in bicicletta ma anche in auto. A Messina si registra uno tra i più alti tassi di utilizzo dell’auto in ambito urbano tra le quattordici città metropolitane d’Italia, un uso quasi nullo delle biciclette e infine un ricorso al trasporto pubblico molto marginale. Domenica 12 saranno 30 mila le persone di tutte le età, in 60 città italiane, ad invadere strade e borghi con biciclette di ogni forma e misura. Tra maggio e giugno Bicincittà coinvolgerà altri 40 Comuni e complessivamente saranno circa 100 le città sedi della manifestazione per questa edizione; la pedalata aperta a tutti, non competitiva, si svolgerà su un percorso urbano, su una distanza di circa 12 km, e quest’anno prevede anche una visita alla zona falcata e alla Lanterna del Montorsoli. I valori nazionali di Bicincittà, aria pulita e strade sicure si incrociano con diritti e tematiche sociali individuate territorialmente.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti