Presentata la Final Eight di Coppa Italia di B. Il capitano Sereni rappresenta Barcellona

BarcellonaFinal Eight Coppa italia

La Sala Conferenze del Corriere dello Sport a Roma ha ospitato la presentazione della LNP Coppa Italia 2018 Old Wild West, che si svolgerà dal 2 al 4 marzo prossimi nelle Marche, a Jesi (An) e Fabriano (An).

Ad introdurre la conferenza Alessandro Vocalelli, direttore del Corriere dello SportPietro Basciano, presidente di Lega Nazionale PallacanestroMaurizio Bertea, segretario generale FIP.

Alessandro Vocalelli: “Ringrazio tutti per essere qui, il basket per me è un amore giovanile, come Corriere dello Sport per noi è un onore ospitare quest’evento. La Serie A2 e la Serie B sono i campionati dei giovani italiani e fungono da serbatoio per la Nazionale”.

Pietro Basciano: “Jesi ha fatto una proposta intelligente, quando abbiamo deciso di assegnare tramite bando l’organizzazione della Coppa Italia LNP e portare in giro per l’Italia la nostra offerta di pallacanestro. Ci darà la possibilità di dimostrare che un club di basket può organizzare un evento al meglio, abbiamo dei ragazzi giovani che sanno fare pallacanestro, bravi stranieri e ottimi allenatori. Buon divertimento a tutti e divertiamoci. Trasmettiamo i valori di Lega Nazionale Pallacanestro verso l’esterno. La Coppa Italia LNP sarà inoltre l’occasione per ricordare la figura di Pier Francesco Betti, dirigente scomparso recentemente, con un riconoscimento ai migliori dirigenti di A2 e B della Coppa Italia”.

Maurizio Bertea: “Ringrazio Lega Nazionale Pallacanestro, l’Aurora Basket Jesi e tutti coloro che continuano ad investire nella pallacanestro. Mi piace ricordare l’impegno di LNP, ora assieme a Lega Serie A, per fare sistema all’interno del nostro movimento”.

Basket Barcellona

Giacomo Sereni (Barcellona)

A rappresentare Jesi, Fabriano e le Marche, territorio che ospiterà l’evento Altero Lardinelli, amministratore unico dell’Aurora Basket Jesi, la pilota jesina Alessia Polita, madrina della Coppa Italia LNP 2018 Old Wild West, Ezio Giancarli, consigliere della Regione Marche, Ugo Coltorti, assessore allo Sport del Comune di Jesi.

Altero Lardinelli: “Ringrazio tutti, Jesi è una città che ha forgiato tanti campioni nella scherma, nel calcio, nel motociclismo, che hanno dato lustro alla città. Invito tutti a venire a Jesi e nelle Marche per la Coppa Italia LNP, sarà un ambiente accogliente che troppo poco si conosce fuori. Venite a trovarci ed a scoprirci”.

Alessia Polita: “Amo molto Jesi e le Marche e per me è un orgoglio avere questo ruolo in un evento di tale prestigio e che si svolge nella mia città. Servirà tempo per elaborare quello che mi è accaduto, dopo l’incidente del 2013, ma io continuo ad amare la vita pure se in un modo diverso. Continuo a praticare qualsiasi sport. Sto collaborando con l’associazione “Riders for Riders” e stiamo partecipando alla ricerca sulle lesioni midollari. I miei amici mi hanno regalato di recente un giro in pista in auto, sono contenta di questo, chissà che non ci possa essere un futuro là”.

Ezio Giancarli: “Voglio ringraziare LNP, FIP e Aurora Basket Jesi perché quest’evento si terrà in una città dello sport, Jesi, e Fabriano, uno degli 87 Comuni marchigiani del cratere sismico. Nelle Marche abbiamo bisogno di messaggi positivi e quest’iniziativa trasmette messaggi positivi, anche per curare le ferite del sisma”.

Ugo Coltorti, assessore allo Sport di Jesi: “Jesi è una piccola città dove sono nati tanti personaggi di talento, non solo nello sport. Siamo contenti di ospitare quest’evento”.

Spazio poi ai capitani delle otto squadre finaliste della Coppa Italia LNP 2018 Old Wild West per la Serie B, in ordine di accoppiamento.

Coppa italia

Final Eight di Coppa Italia a Jesi

Francesco Fratto (Paffoni Omegna, in sostituizione di Alex Simoncelli infortunato): “L’obiettivo stagionale è di arrivare in fondo nelle due competizioni, campionato e Coppa Italia, non ci prefissiamo limiti”.
Andrea Grosso (Amatori Pescara): “Sono orgoglioso da pescarese di rappresentare la squadra della mia città, dopo che mio fratello Fabio ha fatto qualcosa di importante nel calcio (campione del mondo 2006 con la Nazionale azzurra, ndr)”

Giacomo Sereni (Basket Barcellona): “Fin da piccolo sono stato abituato a praticare sport, il nuovo Barcellona è un nuovo progetto partito due anni fa, in una città che vive di basket”.
Rodolfo Rombaldoni (Bakery Piacenza): “A 41 anni sono ancora molto appassionato di questo sport, ho voglia di vincere e di competere”.

Leonardo Ciribeni (Allianz Pazienza Cestistica San Severo): “Siamo un gruppo unito, e questo è stato il segreto del nostro grande cammino fin qui. È bello giocare in una piazza così appassionata”.
Simone Berti (All Foods Fiorentina Basket): “Coach Andrea Niccolai come ex giocatore sta trasmettendo grande entusiasmo alla nostra squadra. Stiamo cercando di creare un progetto dal basso, per far sì che Firenze ritrovi passione per il basket”.

Michele Benfatto (Baltur Cento): “A Cento abbiamo un grande progetto, in una città di tradizione e passione per il basket. I nostri tifosi ci seguono ovunque”.
Filippo Alessandri (Citysightseeing Palestrina): “Palestrina è una città che vive di pallacanestro, ci giocheremo la Coppa Italia LNP con ambizioni”.

A intervenire sono poi stati Paolo Radi, direttore commerciale e sviluppo del gruppo Cigierre, in rappresentanza del title sponsor Old Wild West Matteo Naldi, direttore Marketing di Lavoropiù Spa, che entra da oggi tra i partner di Lega Nazionale Pallacanestro, con un progetto speciale che prevede la visibilità del marchio Lavoropiù sui cubi dei campi di Lega Nazionale Pallacanestro:

Paolo Radi: “Ci sono grandi valori comuni con LNP riguardo la qualità del prodotto, credo che sia un campionato di grande qualità, con valori emergenti, che sono gli stessi del gruppo Cigierre”.

Matteo Naldi: “Siamo un’agenzia per il lavoro con sedi in tutto il territorio nazionale, siamo già legati a diverse società di pallacanestro. Ringrazio LNP per questa nuova partnership, che ci permetterà di esprimere i nostri valori condivisi”.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti