Pistunina, Vitale: “Vogliamo centrare la salvezza. Fiducioso per il match di Biancavilla”

Virgilio Vitale ai nostri microfoni

Il 2018 del Pistunina si aprirà con la difficile trasferta di Biancavilla. Il portiere Virgilio Vitale analizza i prossimi impegni della squadra, a caccia della salvezza nel torneo di Eccellenza: “Ci aspetta un inizio di girone di ritorno in salita perché le prime partite saranno molto difficili, vedi Biancavilla, Camaro e Sant’Agata, ma abbiamo fame e dobbiamo fare punti a tutti i costi per ottenere la salvezza. Il Biancavilla ha un organico di categoria superiore, ma si giocherà pur sempre 11 contro 11. Contro le grandi squadre, inoltre, abbiamo fatto sempre bene e sono fiducioso per la partita di domenica”.

Virgilio Vitale, portiere del Pistunina

“Rispetto all’anno scorso – aggiunge il numero 1, ex di Igea Virtus e Sicula Leonzio – siamo lì a giocarci la salvezza e a dicembre la società ha fatto ulteriori innesti. La partenza di Lo Giudice? Siamo contenti per lui, meritava di andare in una squadra con cui giocarsi la vittoria del campionato”.

Delle altre messinesi del torneo dice: “Tutte e due stanno facendo un grande campionato. Non mi aspettavo che il Città di Messina potesse essere al primo posto, mentre il Camaro arriverà secondo me senza dubbio ai playoff. Complimenti a entrambe”.

A livello personale Vitale è soddisfatto per la prima parte di stagione difendendo i pali del Pistunina: “Sono felice di vestire questa maglia. Mi sono trovato benissimo con la società, i compagni e il mister che già conoscevo. Vogliamo tutti insieme centrare questa salvezza”.

Il Pistunina opposto all’Avola

Dall’erba alla sabbia per un’altra passione. Per il portiere nativo di Catania, infatti, all’attivo anche una vasta esperienza anche nel mondo del beach soccer: “E’ una bellissima disciplina. Lo scorso anno sono stato in B con il Palazzolo Beach Soccer ed abbiamo vinto il campionato. Nel 2016 col Villafranca abbiamo fatto una grandissima stagione, sfiorando lo scudetto. Quest’anno vedremo”.

Commenta su Facebook

commenti