Pistunina, partitella e cena di fine stagione. Velardo: “Ora vacanze, si ricomincerà da luglio”

I presenti alla partitella di fine stagione del Pistunina (scatto di R.S.)

Saremo regolarmente ai nastri di partenza del prossimo torneo di Promozione, sempre compatti, determinati e senza vendere fumo, com’è da sempre nel DNA dell’Us Pistunina dal 1966 ad oggi. Ma da adesso, e per un mese e mezzo, voglio solo “disintossicarmi” dal calcio e staccare la spina”. Con queste parole Salvatore Velardo, presidente del club messinese, ha introdotto la prevista partitella di fine stagione 2013/14, disputatasi nel pomeriggio al centro sportivo Messina Sud di S.Margherita.

Da sinistra i veterani Angelo Coppola, Alessandro Pinizzotto e Luca La Speme (scatto di R.S.)

Da sinistra i veterani Angelo Coppola, Alessandro Pinizzotto e Luca La Speme (scatto di R.S.)

In 12 hanno risposto “presente”: oltre allo stesso numero uno dei “leoni”, si sono riscoperti giocatori anche Nino Nicosìa, Alessandro Pinizzotto, il direttore sportivo Mortelliti, persino il “mister” Nello Miano; capitan Angelo Coppola, l’altro veterano Daniele Bonùra (per lui solo corsetta a parte, essendo reduce da un serio intevento a un ginocchio che ne comporterà il rientro non prima di settembre), il difensore Angelo Angrisani, il bomber Luca La Speme.

tre dei campioni regionali juniores: da sinistra Michael Cisterna, Lillo Di Pietro e Simone De Grazia (scatto di R.S.)

tre dei campioni regionali juniores: da sinistra Michael Cisterna, Lillo Di Pietro e Simone De Grazia (scatto di R.S.)

Ma c’erano anche tre juniores, freschi di titolo regionale nonché di fase nazionale: il capitano Lillo Di Pietro, il portiere Michael Cisterna e il terzino sinistro Simone De Grazia. Subito dopo la doccia di fine partitella, i predetti ed altri componenti del sodalizio, quinto in classifica nel girone B di Promozione nonché campione regionale Juniores, si sono nuovamente ritrovati a cena dal vicepresidente Angelo Saija. Da giovedì cominciano le vacanze estive, almeno in apparenza, per tutto il Pistunina.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti