Pistunina, De Maria esce ko dalla Coppa Italia: frattura parete orbitale e zigomo sinistri

Il centrocampista Nino De Maria è stato prelevato dal Pistunina (scatto di Roberto Santoro)

 

Il centrocampista del Pistunina Nino De Maria (scatto di R.S.)

Il centrocampista del Pistunina Nino De Maria (scatto di R.S.)

E’ costato caro a Nino De Maria il fortuito scontro di gioco con il milazzese Dall’Oglio, in occasione della gara di mercoledì Pistunina-Città di Milazzo valida per l’andata degli ottavi di finale della Coppa Italia. Il 37enne regista messinese, oltre a 30 punti di sutura all’arcata sopracciliare e allo zigomo sinistri, ha riportato la frattura della parete orbitale con interessamento dello zigomo. E’ quanto diagnosticato oggi dall’Azienda Ospedaliera Universitaria, dove De Maria è stato accompagnato e seguito costantemente dal direttore sportivo del Pistunina Raimondo Mortelliti.

In pratica – sottolinea quest’ultimo – andranno ricomposti sia la frattura che il muscolo dell’occhio sinistro, che si può muovere solo in modo molto limitato anche se per fortuna, come evidenziato dalla visita oculistica, non si sono registrati danni alla vista”.

Nino De Maria si ricovererà domattina, sempre all’AOU messinese, per essere preparato all’intervento chirurgico previsto per la giornata di lunedì. Inutile sottolineare come per qualche mese dovrà disertare i campi di gioco ma soprattutto – ed è questa la cosa peggiore – la propria attività lavorativa.

Il "diesse" Raimondo Mortelliti (scatto di R.S.)

Il “diesse” Raimondo Mortelliti (scatto di R.S.)

Il diesse Mortelliti, anche per rendere edotti coloro i quali non ne erano a conoscenza, ha postato su facebook una foto che ritrae il giocatore, nonché suo amico di sempre, con la parte sinistra del volto tumefatta e incerottata. Un’immagine abbastanza impressionante che ha parecchio colpito amici e conoscenti, i quali da ore inviano ininterrottamente a De Maria attestati di solidarietà ed affetto.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti