PGS Luce sconfitta per 2-1 dal Pompei. Non basta il gol di Costa

PGS Luce

Derby sfortunato per la PGS Luce che esce sconfitta di misura dalla gara contro il Pompei. La PGS Luce, già dai primi minuti di gioco, è padrona del campo e lascia pochi spazi di manovra agli avversari, andando più volte vicino al gol con Pannuccio, Granata, Branca e Lauro, che colpisce anche un legno, ma il risultato rimane inchiodato sullo 0-0. Il Pompei riesce a farsi vedere dalle parti di Fiumara, che comunque intercetta i tiri avversari. La PGS Luce cerca più volte il gol del vantaggio, ma è il Pompei ad andare in rete al 25′ con Amodeo.

Nel secondo tempo la PGS Luce mette sotto assedio la porta avversaria, che però, complice anche la buona prestazione di Modica, sembra stregata. I ragazzi di mister Fazio non si arrendono e continuano a creare azioni da gol con tutti i suoi uomini. La rete arriva al 59′ grazie al gol di Costa, su assist di Bucca. Il pari però dura solo un minuto: al 60′ il Pompei si riporta in vantaggio grazie alla rete di Gennaro, che segna direttamente da un calcio di punizione. La gara termina dunque con il punteggio di 2-1 per il Pompei. Nella prossima giornata la PGS Luce affronterà la difficile sfida casalinga contro la capolista Meriven, sabato 3 dicembre alle ore 15, presso la palestra di Montepiselli.

Commenta su Facebook

commenti